Dimmi come “lo fai” e ti dirò chi sei: scopriamo la tua personalità tramite le posizioni

Ti sei mai soffermato a pensare che come “lo fai” sotto le lenzuola può dire molto sulla persona che sei? Ecco i risultati.

come lo fai
(fonte: Unpslash)

Ci hanno sempre detto che per scoprire come va la nostra relazione dobbiamo dare una controllata anche a quello che succede sotto le coperte.

I rapporti intimi, infatti, sono da sempre la “spia” attraverso la quale possiamo valutare la nostra relazione con l’altro e capire se ci sono o meno problemi.

Certo, non sempre le risposte sono univoche e, soprattutto, non sono solo i rapporti intimi quelli che possono definire una relazione.
Divertiamoci, allora, a scoprire che cosa dicono della tua personalità le posizioni che preferisci!

Come lo fai? Svelami la tua posizione preferita e ti dirò chi sei

come lo fai
(fonte: Pexels)

L’amore fisico può raccontarci molte cose riguardo noi stessi, le nostre preferenze ed il nostro carattere.
A seconda di come affronta i rapporti intimi, infatti, possiamo delineare minimamente il quadro caratteriale di una persona. O no?

La risposta a questa domanda, ovviamente, ce la puoi dare solo tu nell’intimità della lettura di questo articolo.
Abbiamo selezionato alcune posizioni intime tra le più “conosciute” ed usate dalle coppie di tutto il mondo.
Scopriamo insieme che tipo di personalità e chi sei a seconda di quale è la tua preferita!

Ovviamente si tratta di un articolo con il quale vogliamo farci quattro risate: non vogliamo in nessuna maniera scrivere un trattato di psicologia!
Inoltre, è importante ricordarlo, esistono tantissime coppie che rinunciano ai rapporti intimi (te ne abbiamo parlato qui) e questo non vuol dire che la loro personalità sia… sparita!

L’idea è di fare un tentativo insieme e di scoprire, quindi, se la tua posizione per i rapporti intimi preferita corrisponde in qualche maniera al tuo carattere.
Pronto a scoprirlo?

Bene, iniziamo subito con la lista delle posizioni più “comuni”:

  • missionario: è decisamente la posizione “per eccellenza” la prima a cui pensiamo tutti quando pensiamo…agli affari di letto!
    Certo, si tratta di una posizione veramente standard che, infatti, negli anni è stata attribuita a tutte quelle persone che lo fanno in maniera monotona e ripetitiva, senza cambiare mai!
    Chi la sceglie, sia egli uomo o donna, è alla ricerca di qualcosa che va oltre il rapporto fisico.
    Avete bisogno di relax, di sicurezza e di un chiaro controllo della situazione.
    Se la tua posizione preferita è il missionario potresti essere una persona che ha bisogno di conoscere esattamente come andranno le cose.
    Insomma, un po’ come le persone che guardano sempre la stessa serie TV anche se l’hanno già vista e rivista tantissime volte!
  • cow-girl: con questa simpatica espressione ci riferiamo a tutte le posizioni nelle quali è la donna ad essere sopra.
    Se questa è la vostra posizione preferita il risvolto è veramente interessante. Si tratta della posizione preferita delle persone che sono veramente molto sicure sotto le coperte!
    Per gli uomini, infatti, si tratta di lasciare tutto “in mano” alla partner (e sappiamo quanto possa essere difficile per loro) mentre per le donne si tratterebbe di un atto equiparabile ad una “dominazione”.
    Ovviamente non si tratta di dover prendere un frustino in mano o di indossare completi di pelle (anche se, nel caso vi piacesse, non ci sarebbe nulla di male).
    Questa posizione è quella preferita da donne forti e da uomini che non hanno paura delle suddette!
  • cucchiaio: una delle posizioni più dolci, perfetta anche per tutti coloro che provano dolore durante la penetrazione (qui vi abbiamo svelato quali sono le altre da provare).
    La posizione del cucchiaio è quella preferita dalle coppie e dalle persone che hanno una relazione stabile.
    Si tratta di una posizione che parla molto della vostra dolcezza ed impegno nella coppia, che mischia la voglia di un rapporto intimo a quella di abbracci e coccole.
    Insomma, si tratta di una posizione che rivela quanto siano forti i vostri sentimenti e quanto siate teneri nel profondo.
come lo fai
(fonte: Unsplash)

Insomma, con solo tre posizioni abbiamo già individuato tre tipi molto diversi di persona.

Ti riconosci nella descrizione legata alla tua posizione preferita?

Con ogni probabilità, per indovinare veramente chi sei, avremmo bisogno di analizzare molte altre posizioni e “dettagli”… insomma, non ne vale davvero la pena!

L’importante è che, oltre a definire in minima parte il tuo carattere, la tua posizione preferita sotto le coperte sia una che ti piaccia e che piaccia anche al partner, nel rispetto delle vostre sensibilità.

Dopotutto l’obiettivo non è una seduta psicologica ma… divertirsi!