Previsioni Meteo del 7 Gennaio 2021: perturbazione africana sul Sud Italia

Dopo una breve tregua di qualche giorno il maltempo tornerà diffusamente al Centro Sud: il meteo del 7 Gennaio 2021 prevede piogge lievi ma prolungate.

ombrelli
(Pexels)

Gennaio 2021 è cominciato da pochissimi giorni e già è a quota 2 perturbazioni: se la prima era di origine settentrionale, quella che arriverà sulla nostra penisola nelle prossime ore ha invece origine nella parte meridionale del Mediterraneo e si sposterà sull’Italia sui venti di scirocco che continueranno a soffiare verso il nostro Paese.

Mentre sul Nord Italia la pressione conoscerà un periodo di stabilizzazione, che porterà finalmente condizioni meteorologiche migliore, sul Centro Sud si moltiplicheranno le piogge e crescerà il divario di temperature tra il Nord e il Sud dell’Italia.

Previsioni per il Nord Italia

Sul Nord Italia non sono previste precipitazioni per tutto l’arco del giorno. Il sole, che era stato piuttosto assente nelle giornate appena precedenti al 7 Gennaio, tornerà a fare capolino sui rilievi alpini e sulle zone dell’estremo settentrione d’Italia.

residui dell’umidità che si sono accumulati nell’atmosfera negli scorsi giorni, tuttavia, lasceranno però sgradevoli residui sotto forma di ampi banchi di nebbia che si estenderanno a tutta la Pianura Padana e che non si dissolveranno nemmeno nelle ore più calde della giornata.

La città più fredda del Nord Italia sarà Aosta, con -3° di minima e 1° di massima. Poco più calda Torino, con -1° di minima e 1° di massima. Trento e Bolzano le temperature si aggireranno tra i -2° di minima e i 5°/6° di massima. Molto più stabile la temperatura del capoluogo ligure: a Genova si registreranno 6° di minima e 8° di massima.

Previsioni per il Centro Italia e la Sardegna

Il Centro Italia vedrà una giornata dalle condizioni meteo piuttosto instabili, con cieli parzialmente nuvolosi su gran parte delle regioni nelle ore mattutine, ma con una nuvolosità in forte aumento nelle ore pomeridiane.

Dopo qualche ora di tregua tornerà la pioggia sul litorale Laziale e sulla bassa Toscana. Si prevede anche qualche spruzzata di neve sugli Appennini Abruzzesi che proseguirà dal pomeriggio fino alle ore serali.

Nuvole e piogge continue caratterizzeranno invece il cielo della Sardegna per tutta la giornata, con un netto peggioramento delle condizioni meteo nelle ore pomeridiane e soprattutto nella parte settentrionale dell’Isola.

Le temperature del centro Italia saranno piuttosto variabili, con un’escursione termica importante a Roma, dove si registreranno appena 2° di minima ma 10° di massima. Perugia e L’Aquila ci sarà molto freddo: 0° di minima e 5 di massima.

Previsioni per il Sud Italia e la Sicilia

Il Sud Italia dovrà rassegnarsi a sopportare diverse ore di maltempo a causa dell’arrivo sui nostri territori di una perturbazione di origine Africana spinta sulle nostre coste dai venti di Libeccio e di Scirocco, che saranno piuttosto forti lungo le coste della Calabria e della Puglia meridionali.

La giornata si aprirà con cielo sereno e poco nuvoloso su Campania, Molise e Puglia settentrionale. Sulle altre regioni meridionali si registreranno nuvole e lievi scrosci di pioggia fin dal primo mattino.

Con il passare delle ore la situazione meteorologica peggiorerà anche sulle altre regioni, con piogge piuttosto insistenti e di media intensità su Molise, Campania, Calabria, Basilicata e Puglia.

Tutta la Sicilia invece sarà inondata di sole per tutto il giorno, con solo qualche velatura sulle zone centrali della regione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alexander (@ale_alexale)

Secondo il meteo del 7 Gennaio 2021 e temperature del Sud Italia tenderanno a salire progressivamente. Città più calda della penisola sarà Palermo, con 13° di minima e 18° di massima. Catanzaro si registreranno invece 9° di minima e 15° di massima mentre Potenza rimarrà estremamente fredda, con 4° di minima e 8° di massima.