Vuoi dimagrire? Brucia i grassi in più con questi cibi

Scopri quali sono i cibi che usi ogni giorno e che mangiati nel modo giusto possono aiutarti a bruciare i grassi e a perdere peso.

donna dieta
fonte foto: Adobe Stock

Con la fine delle vacanze di Natale, uno dei pensieri costanti è quello di tornare al proprio peso forma. In genere già dal 7 Gennaio si è soliti quindi iniziare diverse diete nella speranza di vedere scendere il più velocemente possibile i chili accumulati in così poco tempo.

La verità è che affamarsi o seguire diete scorrette spesso porta a perdere qualcosa all’inzio per poi fermarsi sul più bello. Per ottenere dei benefici che durino nel tempo è importante alimentarsi nel modo corretto e scegliere alcuni tra gli alimenti che hanno tra le loro proprietà anche quella di far bruciare i grassi in eccesso. La buona notizia è che molti di questi alimenti sono sia buoni che di uso comune, cosa che renderà il tutto estremamente più semplice.

I cibi da scegliere per perdere peso dopo le vacanze di Natale

dimagrire
Fonte foto: Istock photo

Iniziamo con il dire che sperare nei miracoli è decisamente inutile. Per perdere peso è necessario introdurre meno calorie di quante se ne consumano e scegliere alimenti sani e privi di grassi saturi o di zuccheri. A tutto ciò andrà associata dell’attività fisica che, tra le altre cose, aiuterà a smaltire ulteriori calorie nonché il grasso in eccesso.

E a proposito di grassi, ci sono degli alimenti che si rendono particolarmente utili in caso di dieta e che se inseriti all’interno di un’alimentazione sana e bilanciata si rivelano particolarmente utili per dimagrire senza affamarsi e continuando a mangiare con gusto. Scopriamo quali sono i più importanti.

Il caffè. Iniziamo dalla bevanda che da inizio alle nostre giornate. Oltre ad essere un super cibo, il caffè è ricco di caffeina che, oltre ad accelerare il metabolismo, aiuta a bruciare i grassi in eccesso.

Il pompelmo. Tra i tanti frutti, il pompelmo è sicuramente uno tra quelli più noti per il ruolo che gioca nella perdita di peso. Consumarlo, infatti, aiuta a bruciare i grass in eccesso e, tra le altre cose, abbassa i livelli di zucchero nel sangue.

Il peperoncino. Come molti già sanno, questa spezia è rinomata per accelerare il metabolismo. Il peperoncino, però, non fa solo questo. Si rivela infatti un alimento in grado di stimolare la combustione dei grossi in eccesso.

Lo zenzero. Altra spezia (o meglio rizoma) in grado di stimolare la combustione dei grassi è lo zenzero che, attivando la termogenesi, stimola anche il metabolismno aiutando così nella perdita di peso.

I cetrioli. Oltre a rientrare tra quegli alimenti a calorie zero in quanto masticandoli se ne consumano quasi più di quante ne contengono, i cetrioli si rivelano un valido aiuto per perdere peso. Contribuiscono infatti a far bruciare i grassi in eccesso.

Il tè verde. Altra bevanda sempre più famosa è il tè verde che, tra le altre cose, stimola il metabolismo e la combustione dei grassi.

L’olio extra vergine d’oliva. Questa fonte di grassi buoni, nonché condimento in grado di rendere più buono ogni pasto, aiuta a smaltire in modo naturale i grassi in eccesso. All’interno dei pasti riesce anche a mantenere bassi i livelli di zuccheri nel sangue.

Si tratta di cibi che tutti quanti mangiamo più o meno ogni giorno e che consumati nel modo corretto possono aiutare a smaltire il peso in eccesso senza grandi sacrifici.

Fonte foto: Istock

Detto ciò è bene ricordare che in caso di dubbi su come mangiare o qualora si avesse diverso peso da perdere, la cosa migliore da fare è sempre quella di chiedere un parere ad un nutrizionista, in modo da imparare a mangiare nel modo corretto per mantenersi sia in forma che in salute.