Cosa si può fare il giorno della Befana? Scopri cosa è permesso e cosa no

L’Epifania tutte le feste porta via e la Befana è pronta a portare i dolcetti ai bambini buoni. Invece il Governo cosa ha deciso domani per noi?

Epifania 2019: scopa della Befana fai da te
befana from web source

Domani finalmente è giunto il momento tanto atteso per i bambini di ricevere i giocattoli ed i doni dolcissimi della Befana. I bambini non stanno più nella pelle per avere la calza piena di caramelle vero?

Per noi genitori invece l’Epifania è quel “dolce” momento in cui le feste finiscono e finalmente abbiamo modo di riprenderci da quella tempesta di zuccheri, grassi e spese che ci ha storditi per un bel po’ di giorni.

Questo però è il proseguo di un anno caratterizzato dalla presenza della pandemia da covid che tutt’oggi continua a mietere vittime. Il Governo ha quindi varato delle regole a tal proposito nellultimo DPCM.

La Befana vien domani e con esso anche le restrizioni del giorno 6 Gennaio. Vediamo che cosa si può fare domani.

Cosa puoi fare e cosa no durante il 6 Gennaio: anche la befana con la mascherina

DPCM Natale, ultimi dettagli: Governo al lavoro (Getty Images)
DPCM Natale, ultimi dettagli: Governo al lavoro (Getty Images)

Come abbiamo avuto modo di sapere e successivamente vivere durante queste feste, dal 21 al 6 gennaio sono stati vietati ogni sorta di spostamenti che comportino l’uscita dal territorio regionale anche se per far visita a parenti od amici.

In generale domani si applicheranno i principi e le restrizioni valide per le zone di colore rosso salvo alcune precisazioni che sono riportate di seguito e che sono utili a vivere questa giornata in modo migliore.

In particolare il giorno 6 gennaio sarà possibile, una sola volta durante l’arco della giornata, spostarsi per fare visita a parenti o amici, anche verso altri Comuni, ma sempre e solo all’interno della stessa Regione.

Se infatti vuoi recarti ad esempio dai tuoi genitori che sono anziani ma godono di buona salute, secondo quanto si apprende dalla faq del Governo, non potrai spostarti per andare da loro se sono in una regione diversa dalla propria.

Più nello specifico tra le ore 5 e le ore 22 e nel limite massimo di due persone. Se vuoi quindi scendere da casa tua alle 22:30 non potrai farlo proprio perché il DPCM prevedere l’obbligo di spostarsi entro le ore 22.

Molte perplessità sono nate in relazione alla presenza nei nuclei familiari di minori che non si possono lasciare da soli o magari persone con esigenze speciali. “La persona o le due persone che si spostano potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che con loro convivono” si apprende dalle faq del Governo.

E’ utile inoltre ricordare che domani, così come negli altri giorni di festa, In caso di violazione dei più stringenti divieti di spostamento previsti durante le prossime festività, si applica comunque la consueta sanzione amministrativa da 400 a 1.000 euro che può essere aumentata ancora se la violazione avviene tramite utilizzo di un veicolo.

I genitori separati e quelli affidatari, secondo quanto si apprende dalla faq del Governo Conte, possono spostarsi tra il 21 dicembre e il 6 gennaio per andare in comuni/regioni diverse o all’estero per trascorrere le feste con i figli al di sotto dei 18 anni, nel rispetto sempre dei provvedimenti del giudice o degli accordi con l’altro genitore.

Nel caso di spostamenti da/per l’estero, rimane però comunque assolutamente necessario consultare l’apposita sezione sul sito del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale per avere informazioni sulle specifiche prescrizioni sanitarie relative al Paese da cui si proviene o ci si deve recare.

befana bambini crescere
la befana ed il carbone from Adobe Stock

Insomma, una befana all’insegna delle mascherine, del gel igienizzante ed anche di gioia assieme ai nostri bambini. La gioia non andrà mai via a causa della pandemia!