Hai mai pulito per bene la camera la letto? Ecco i trucchi infallibili

La fretta spesso fa ricadere in errori, si trascurano molte cose, come la pulizia accurata della camera da letto, ma perchè è importante farla? Scopriamolo.

camera
Foto:Pixabay

Non sempre viene posta la giusta attenzione quando si pulisce casa, la fretta e il poco tempo ci fanno ricadere in errori. Abitudine ricorrente e completamente sbagliata è quella di ricorrere alle grandi pulizie delle stanze solo poche volte l’anno. Non è proprio corretto la casa andrebbe pulita a fondo almeno una volta settimana. E’ possibile farlo e in pochissimo tempo, il segreto sta nella pulizia frequente e giornaliera, solo in questo modo si eviterà l’accumulo di polvere e sporco ostinato.

Ma come si può pulire la camera da letto a fondo? Ecco il metodo infallibile.

Camera da letto: perchè è importante la pulizia

Polvere in casa
Foto: Istock

La casa ha diversi ambienti spesso si pone maggiore particolare attenzione alla cucina e bagno, ma tralasciando tutto il resto, come per la camera da letto, la zona adibita al sonno che deve essere accogliente, rilassante e soprattutto pulita e ordinata.

La mancanza di tempo, il lavoro, gli impegni non ci permettono di focalizzare l’attenzione s di essa, ma è completamente sbagliato. E’ fondamentale per il benessere di noi stesse e della nostra famiglia averla sempre pulita e ordinata.

Se viene a mancare la pulizia quotidiana si può determinare l’accumulo di polvere e di conseguenza anche la presenza degli acari, che si sposteranno dai loro habitat preferiti fino ad arrivare sui mobili e accessori sparsi in casa. In casa se sono presenti soggetti allergici alla polvere si possono scatenare allergie. La polvere si può annidare in angoli della casa, dietro ai mobili, letto e sugli armadi zone in cui la pulizia quotidiana non avviene.

Non va per nulla bene visto che si trascorrono diverse ore nella camera da letto, garantire un sonno non solo tranquillo tenendo lontano oggetti che sono dei veri e propri disturbi del sonno, si potrà garantire il massimo relax e riposo in un ambiente pulito e profumato. Una stanza molto disordinata, poco accogliente potrebbe disturbare la qualità del sonno, quindi scopriamo come pulire a fondo la camera da letto.

Hai mai pulito per bene la camera la letto? Ecco come

come pulire e disinfettare il materasso con rimedi naturali
Foto: Adobe Stock

La pulizia a fondo della camera da letto si può e anche in poco tempo, non basta spolverarla velocemente e lavare i pavimenti, ma ecco come si deve procedere.

1-Pulire il letto: rimuovete le lenzuola e lavatele per bene, togliete il materasso e pulite la reta per bene. Il materasso andrebbe pulito per bene igienizzando, ecco il modo facile e veloce. Pulite tutta la struttura del letto, procedendo prima con un panno morbido per rimuovere la polvere e poi pulite con un panno umido immerso in una soluzione di acqua e aceto, così igienizzate per bene.

Certo che dipende tutto dal materiale del letto. Nel caso di un letto imbottito in pelle o camoscio dovrete utilizzare prodotti specifici. In caso di letto a contenitore allora non vi resta che svuotarlo e rimuovere tutto quello che c’è dentro e poi pulite per bene. Un posto spesso dimenticato, ma si accumula tanta polvere. Rimuovete tutto quello che c’è e poi aspirate e lavate con acqua e olio di tea tree un rimedio naturale efficace.

2- Lavare l’armadio e comò: se avete il guardaroba o la cabina armadio, la pulizia va fatta comunque e allo stesso modo, certamente dovrete pulire non solo la parte esterna anche gli interni, ecco in che modo. Lasciate asciugare bene per evitare che possa rimanere umido e potreste andare incontro ad umidità. Anche i comodini e comò vanno puliti per bene per evitare l’accumulo di germi e batteri, svuotate e pulite per bene.

3- Lampadario: se avete i faretti allora siete fortunati, risparmiate tempo nella pulizia, ma non dimenticate eventuali lampade, spolverate per bene.

4-Lavare le lenzuola e coperte: è consigliabile lavare le lenzuola rispettando temperature di lavaggio e non solo anche copri letti e piumoni ebbero lavati. La polvere si annida dappertutto, quindi non sottovalutare nulla.

5- Finestre o balconi: non solo i vetri si devono pulire ma anche maniglie, porte e balconi, basta farlo con prodotti naturali che proteggono i materiali.

6-Pavimenti: dopo aver pulito tutto è il momento di rimuovere dai pavimenti la polvere vi consigliamo di spolverare per bene, deve andare via qualsiasi traccia di polvere. Poi procedete a lavare con un detergente non solo naturale così da proteggere i pavimenti e l’ambiente. Ci sono diversi prodotti naturali che potete utilizzare, ecco quali.

7-Tende: non vanno mai dimenticate si accumula tanta polvere invisibile. Ricordate di leggere sempre l’etichetta così da non commettere errori durante il lavaggio.

Consigli

Non trascurate nessun angolo della casa in particolar modo della camera da letto, osservate se negli angoli del soffitto ci possono essere ragnatele, che vanno via con un semplice trucco.

Inoltre ricordate che potete pulire casa in soli 50 minuti seguendo qualche piccolo