Come preparare un balsamo per capelli con pochi ingredienti naturali

Provate a preparare a casa un balsamo per capelli con ingredienti naturali, così da sfoggiare una chioma perfetta e setosa.

balsamo
Foto:Adobe Stock

Il balsamo per capelli non dovrebbe mai mancare è tra i prodotti indispensabili per la cura dei capelli, ma non tutte lo credono. Spesso la scelta del balsamo, come accade anche per altri prodotti per la cura dei capelli passa in secondo piano.

Non si può generalizzare perchè per ogni capello va utilizzato il prodotto adatto e non solo con formulazioni delicate che proteggono senza stressare i capelli. Il balsamo è indispensabile perchè nutre e ammorbidisce i capelli, va sempre applicato sulla chioma dopo aver fatto lo shampoo, ma volendo lo potete preparare a casa con soli 4 ingredienti, scopriamo in che modo.

Balsamo per capelli: perchè non va mai dimenticato

capelli
Foto:Adobe Stock

Il balsamo è un prodotto indispensabile da applicare sulla chioma è fondamentale per la cura completa dei capelli, che sono sempre esposti a stress. Quando non ci si prende cura dei capelli si mette a dura prova la chioma che potrebbe apparire meno luminosa, poco idratata e forte.

Errori comuni come l’asciugatura dei capelli, che può avvenire in modo sbagliato, la tintura, processi di decolorazione, piastre e prodotti aggressivi, per non dimenticare dello smog e raggi ultravioletti possono sfibrare, indebolire e seccare la chioma.

Per questi motivi il balsamo va sempre applicato, scegliete sempre quello adatto alla natura del vostro capello, se è grasso, secco, sfibrato, colorato, riccio, liscio, forfora e crespo.

Non va mai confuso il balsamo con le maschere per capelli, in quanto quest’ultime si possono applicare per un paio di volte al mese, invece il balsamo ogni volta che si fa lo shampoo. Non solo a differenza delle maschere il balsamo non è un trattamento, ma la sua funzione è di districare i capelli, basta pettinarli o spazzolare facilmente. Scegliete sempre spazzole con setole morbide o pettini con denti larghi. In particolar modo quando sono presenti i nodi aiuta a districare la chioma.

I benefici di questo prodotti sono diversi ecco quali:

  • capelli morbidi e setosi
  • chioma brillante
  • districa i nodi
  • riduce le doppie punte
  • eliminerà l’effetto crespo
  • protegge i capelli da agenti esterni

Va applicato dopo aver fatto lo shampoo e sciacquato bene i capelli, il tempo di posa viene sempre riportato sulla confezione. Dopo l’applicazione è necessario fare un massaggio sulla cute in modo delicato senza sfregare energicamente. Procedete poi al risciacquo così da eliminare ogni traccia del balsamo. Un piccolo consiglio se avete i capelli lunghi è necessario applicare il prodotto su tutte le lunghezze. Se volete potete preparare sa casa un balsamo per capelli del tutto naturale con ingredienti naturali scopriamoli.

Balsamo per capelli fai da te con ingredienti naturali

balsamo
Foto:Adobe Stock

Ecco alcune semplici ricette da preparare a casa con ingredienti naturali che non solo nutrono ma proteggono la chioma.

-Capelli ricci che tendono al crespo: accade spesso che durante l’asciugatura i capelli possono tendere al crespo, ma se provate con questo balsamo noterete la differenza. Miscelate la polpa di un avocado con olio di mandorle dolci, poi applicate sulla chioma e lasciate agire per bene almeno per 15 minuti e poi sciacquate bene. In alternativa utilizzate una miscela di olio di cocco, miele, olio alle mandorle dolci e tuorlo d’uovo. Applicate e lasciate agire per 15 minuti, poi procedete al risciacquo.

-Capelli secchi e sfibrati: è necessario prendersene cura per evitare che si possano spezzare. Non trascurate i capelli sfibrati, provate con dei rimedi naturali ed efficaci. Il mix tra miele e olio di cocco ammorbidiranno la chioma e soprattutto le doppie punte, Infatti questo olio è indispensabile anche per la cura della pelle. Anche l’avocado miscelato all’olio di cocco con del rosmarino è un buon balsamo naturale.

-Capelli grassi: aceto di mele e olio essenziale di lavanda con dell’acqua naturale è davvero importante. Miscelate bene e poi applicate sui capelli. Se in casa non avete l’olio alla lavanda, potete preparare questo balsamo, con la farina di ceci, acqua, aceto di mele e un altro olio essenziale a vostra scelta.

Se notate che la vostra chioma è poco luminosa e spenta, anche dopo la messa in piega non siete per nulla soddisfatte provate in questo modo. Miscelate miele, latte e olio di cocco, applicate dopo lo shampoo, lasciate agire per 10 minuti e poi procedete al risciacquo. I capelli subiscono un forte stress e talvolta non ce ne rendiamo conto, questa soluzione è perfetta.