Come districare i capelli senza rovinarli? Ecco il trucco veloce

Capelli con nodi? Ma come si possono districare senza rovinarli e sfibrarli? Scopri i rimedi efficaci e soprattutto veloci.

capelli
Foto:Adobe Stock

Capita a tutte di ritrovarsi con capelli annodati e difficili da pettinare, spesso accade per chi ha la chioma riccia o mossa. I nodi si formano quando si strofinano i capelli sul cuscino, su abiti e non solo. Talvolta anche quando si fa lo shampoo e non si applica per bene il balsamo o non si pettinano i capelli si può andare incontro ad una chioma con nodi. Certo che non è bello a vedersi, la chioma non sarà perfetta mettendo così a dura prova la messa in piega.

In particolar modo he durante la stagione invernale i capelli possono essere stressati facilmente ed essere predisposti alla formazione dei nodi quando si indossano sciarpe, pullover e capelli di lana.

Ma come si può rimediare senza rovinare i capelli? Noi di CheDonna.it abbiamo la soluzione adatta a voi.

Come districare i capelli in modo facile e veloce

Districare i capelli
Foto: Adobe Stock

I capelli con nodi interessa soprattutto le donne che hanno una chioma lunga, folta, mossa e riccia, infatti dovrebbero dedicare più tempo utilizzando prodotti specifici e che proteggono i capelli senza stressarli.

Sicuramente se si presta maggiore attenzione si possono evitare i nodi, ma in che modo? Piccoli e semplici rimedi naturali facili e veloci che risolveranno il problema. I nodi ai capelli si possono prevenire ecco in che modo.

  • Legarli prima di andare a dormire: prima di andare a letto potete raccogliere i capelli con una treccia morbida così i capelli non sfregheranno sul cuscino.
  • Ricordare di pettinare i capelli quando sono bagnati e farlo delicatamente per evitare che si possano spezzare.
  • Non eccedere con spume e lacche fissanti per capelli: infatti questi rendono la chioma secca e arida e predispongono la chioma alla formazione di nodi.

In questo modo proteggerete la chioma evitando così la formazione di nodi, ma ci sono dei rimedi da seguire ecco quali.

-Applicare il balsamo: dopo aver fatto lo shampoo e sciacquato bene i capelli si deve sempre applicare il balsamo, che va ad ammorbidire e distendere i capelli. Scegliete sempre quello adatto alla vostra chioma e realizzato con le formulazioni naturali. Dopo l’applicazione lasciate agire per qualche minuto, leggete sempre le indicazioni riportate sulla confezione. Procedete poi a pettinare i capelli utilizzando pettini a denti larghi spazzole con setole morbide.

-Aggiungere al balsamo olio di cocco: per una chioma riccia e molto secca è fondamentale ammorbidire i capelli, magari potete aggiungere un pò di olio di cocco al balsamo e mescolate bene, poi distribuite sui capelli, lasciate agire, pettinate e poi procedete al risciacquo.

-Maschera per capelli: la soluzione perfetta per ammorbidire la chioma e nutrirla. La maschera si consiglia di farla almeno una volta a settimana, in particolar modo se la chioma è secca, sfibrata e arida perchè è maggiormente predisposta alla formazione di nodi. Se la eseguirete spesso noterete la differenza, la chioma apparirà più setosa e fortificata. Non sempre è necessario ricorrere a quelle commerciali ecco alcune maschere fai da te a casa.

In alternativa ecco una maschera da preparare a casa, mettete in una ciotola lo yogurt bianco, olio di semi di lino e poche gocce di olio essenziale di rosmarino. Mescolate bene e
applicate uniformemente su tutta la chioma, fate agire per mezz’ora e poi procedete al risciacquo.

In caso di chioma riccia la situazione si complica, visto che non è poi così facile pettinare i capelli nei giorno seguenti allo shampoo, a meno che non volete avere una chioma da leonessa, dovete procedere in questo modo. Applicare sempre il balsamo dopo aver fatto lo shampoo, pettinare bene i capelli e poi asciugarli ma senza eccedere con l’applicazione di lacche o spray fissanti perchè possono seccare maggiormente la chioma predisponendola alla formazione di nodi.

Inoltre dovete evitare di utilizzare shampoo schiumogeno perchè potrebbe essere troppo aggressivo per la chioma riccia, potrebbe predisporre i capelli a secchezza e di conseguenza meno gestibili, ribelli e con nodi.