Soffri di artrosi? Prova con questo semplice ingrediente che tieni in casa

Se soffri di dolori articolari o artrosi devi assolutamente provare questo rimedio naturale che altro non è che un ingrediente che di sicuro tieni in casa.

artrosi rimedio naturale
Adobe Stock

L’artrosi è una malattia cronica reumatica a carico delle articolazioni. Si tratta di una patologia degenerativa che consiste nel deterioramento della cartilagine articolare. Questa viene sostituita man mano dal tessuto osseo e tale processo provoca dolore, ma anche perdita della funzionalità della zona colpita.

Le zone maggiormente colpite dall’artrosi sono le dita di mani e piedi, la colonna vertebrale, l’anca e il ginocchio. Si tratta di una patologia che colpisce maggiormente le persone anziane. Infatti, è fisiologico che le cartilagini perdano elasticità e resistenza con il tempo. Non è escluso, però, che ne possano essere affetti anche i più giovani a causa di altri motivi.

Premesso che ad oggi non esiste alcun farmaco che guarisca definitivamente questa patologia dobbiamo sempre far riferimento alla diagnosi e alle prescrizioni mediche, prima di procedere con il “fai da te”. In ogni caso esistono dei rimedi naturali per alleviare i sintomi della fastidiosa malattia. Se soffri di artrosi puoi provare con un ingrediente che di sicuro avrai in casa. Scopri qual è.

Ecco un rimedio naturale per l’artrosi: un ingrediente che si trova in ogni casa

artrosi rimedio ingrediente
Fonte:Pixabay

Un ingrediente che si trova facilmente in ogni casa e che ha innumerevoli utilizzi. Oltre che per scopi di salute, può servire infatti per la cura della persona, come rimedio di bellezza, per l’igiene della casa, insomma un jolly immancabile nelle nostre dispense.

Stiamo parlando dell’aceto di mele. Molti infatti non conosceranno gli usi alternativi di questo ingrediente utilizzato in cucina per condire le insalate ma anche per cucinare alcuni piatti.

Insomma un vero e proprio asso nella manica che stavolta però vogliamo utilizzare per un scopo di salute, in particolare per alleviare i sintomi dell’artrosi. Oltre che per questa patologia cronica e degenerativa, che insieme all’artrite è una delle malattie reumatiche più diffuse, l’aceto di mele può essere utilizzato anche per ridurre i dolori muscolari e articolari in generale. 

In genere quando si soffre di dolori reumatici c’è una carenza di potassio, l’aceto di mele è uno degli alimenti più ricchi di questo minerale. Ecco perché le nostre nonne, senza saperlo, curavano tali disturbi proprio con l’aceto.

Inoltre, l’aceto di mele favorisce la digestione, e questo aiuta il corpo a disintossicarsi predisponendolo ad assimilare meglio i minerali attraverso la dieta. Evitando così carenze dal punto di vista nutritivo che possono portare ad accusare artrite, artrosi e simili.

Non solo, l’aceto di mele contiene anche acido malico, un potente disintossicante che dissolve l’acido urico i cui cristalli si depositano delle giunture e causano artrite. Ma anche pectina che aiuta ad assorbire le tossine spostandole fuori dal sistema.

Per assumere aceto di mele, potremo procedere in diversi modi:

1) Assumere un paio di cucchiaini diluiti in un bicchiere d’acqua prima dei pasti principali.

2) Non solo assunto come alimento ma l’aceto di mele è un valido alleato dei dolori reumatici da applicare con una garza direttamente sulla parte infiammata sotto forma di impacchi a base di aceto di mele e acqua calda. Lasciarlo agire per una ventina di minuti almeno due o tre volte al giorno.

3) Ammollo. Ad esempio se si ha un dito ingrossato dall’artrosi basterà immergerlo in acqua calda e aceto di mele, almeno una volta al giorno, dopo una settimana si dovrebbero vedere i risultati.

artrosi rimedio ingrediente
Adobe Stock

Infine, un ultimo consiglio è quello di scegliere un aceto di mele non pastorizzato, meglio se quello di sidro.