Previsioni Meteo del 3 Gennaio 2021: tempo molto variabile su tutta Italia

La giornata del 3 Gennaio 2021 vedrà un meteo in preda a continui cambiamenti e tempo molto instabile su tutta la penisola.

neve e sole
(Pexels)

L’ultima perturbazione del mese di Dicembre sta finalmente abbandonando l’Italia, ma sul nostro Paese permarranno condizioni di meteo instabile ancora per qualche giorno e, probabilmente, per tutto il resto della prossima settimana.

Si attendono in particolare piogge e temporali sulle coste occidentali dell’Italia e sulle isole maggiori, nelle stesse zone che sono state colpite da insistenti rovesci negli scorsi giorni.

Previsioni per il Nord Italia

Il Nord Italia risulterà diviso in due tronconi: sulle Alpi Occidentali continuerà a cadere per tutto il giorno molta neve, che si trasformerà in nevischio e pioggia nelle ore serali, soprattutto in corrispondenza del Piemonte.

Sulla zona orientale dell’arco alpino invece le precipitazioni si limiteranno alla sola mattinata, con poca neve e qualche temporale sul Friuli e altre precipitazioni nevose a cavallo tra il Veneto e il Trentino.

Pioggia e temporali sulla Liguria e sul nord della Toscana, mentre al di là degli Appennini il cielo sarà poco nuvoloso, con il sole che potrebbe fare capolino sulla parte orientale dell’Emilia Romagna.

Le temperature del Nord Italia saranno piuttosto basse, ma non scenderanno sotto lo zero. A Bolzano si andrà da 1° di minimia a 6° di massima, mentre ad Aosta e Torino le temperature oscilleranno tra 2° di minima e soli 6° di massima. Molto più miti le temperature in Veneto: a Treviso 7° di minima e 11° di massima, mentre a Genova si prevedono 8° di minima e 10° di massima.

Previsioni per il Centro Italia e la Sardegna

Ancora una volta il Centro Italia sarà diviso in due diverse realtà meteorologiche dalla linea degli Appennini. Sul versante tirrenico della penisola persisterà un forte maltempo, mentre sul versante adriatico il cielo sarà molto nuvoloso ma le nubi non daranno luogo a precipitazioni.

Si attendono temporali dal mattino fino alla sera sulle coste di Toscana e Lazio e neve pomeridiana sui rilievi appenninici dell’Abruzzo e del Molise.

In Sardegna le condizioni meteo del 3 Gennaio 2021 andranno via via peggiorando nel corso della giornata, con piogge diffuse, ma più insistenti sulle province meridionali e qualche nevicata poco intensa sulle zone centrali dell’Isola.

Le città più fredde del Centro saranno L’Aquila (con 3° di minima e 6° di massima) Perugia (con 3° di minima e 7° di massima). Molto meno invernali le temperature di Roma e Cagliari, con 8° di minima e 10° di massima e di Pescara, con 7° di minima e 12° di massima.

Previsioni per il Sud Italia e la Sicilia

Il Sud Italia sarà al riparo dal maltempo per gran parte della giornata. Ad essere ancora battute da forti temporali sono le zone costiere della Campania e le coste occidentali della Sicilia.

Su tutte le altre regioni il cielo sarà sereno o poco nuvoloso, con piogge di scarsa entità soltanto nelle ore serali e in corrispondenza di Sicilia orientale e Calabria meridionale.

venti che hanno battuto le coste dell’Italia negli ultimi giorni saranno più moderati nel corso del 3 Gennaio, ma non cesseranno del tutto.

Le temperature del Sud saranno naturalmente molto meno rigide di quelle registrare al di sopra della latitudine di Roma: solo Campobasso continuerà a essere molto fredda con 1° di minima e 7° di massima.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@calabrisea)

Catanzaro conoscerà invece una forte escursione termica, con 5° di minima e 13° nelle ore più calde della giornata. Temperature piuttosto miti anche a Palermo, con 9° di minima e 14° di massima.