Pressione alta? Scopri subito come abbassarla in poche e semplici mosse

Soffri di pressione alta? Ecco per te alcuni consigli per abbassarla subito, in poche e semplici mosse. E’ più facile di quanto si possa immaginare! Scopriamolo insieme

pressione alta
(Istock)

Soffri di pressione alta? Ci combatti da tempo e non sai più cosa fare? Nessun problema, siamo qui per aiutarti, nel limite delle nostre possibilità. Abbiamo già affrontato l’argomento in passato, parlando di quali sono i valori nella norma per la pressione arteriosa, a seconda di sesso ed età. Ci siamo soffermati anche sui rimendi offerti dalla natura, per stabilizzare la pressione. Infine, abbiamo trattato l’argomento anche dalla prospettiva della misurazione, seguendo poche ed efficaci regole per rilevare, correttamente, il valore.

Ora continuiamo a parlare di pressione sanguigna, in particolare di quella alta, ma con un altro approccio. Vogliamo proprio elencarti una serie di comportamenti e azioni da mettere in campo per portare il valore ad un livello accettabile. L’ipertensione arteriosa è un problema che colpisce in Italia, in media, il 33% degli uomini e il 31% delle donne. I fattori che incidono sono tanti: cattiva alimentazione, fumo, sedentarietà, invecchiamento, alcuni squilibri ormonali, ereditarietà. Stando ad alcuni studi recenti, persino la depressione potrebbe rientrare tra le cause che contribuiscono ad impennare la pressione arteriosa.

Ma veniamo all’aspetto pratico, ovvero a come intervenire concretamente per abbassare il valore. Lo scopo dell’articolo è proprio questo, cioè offrirti consigli utili da mettere in pratica. Prendi carta e penna e segna tutte le operazioni da compiere. Sono 6 e le trovi elencate di seguito.

Pressione alta? Ecco come fare per abbassarla subito

pressione alta
(Istock)

Combatti da tempo con la pressione alta? Non sai più come fare per portarla a valori ottimali? Premettendo che è sempre importante rivolgersi al medico per valutare, eventualmente, il ricorso ad una terapia farmacologica, sappi che ci sono alcuni accorgimenti e/o operazioni che potrebbero aiutarti. Vediamo insieme quali sono.

Massaggiare viso e collo – Può servire. Inizia subito a massaggiare il collo con movimenti circolari in senso antiorario, fino ad arrivare al lobo dell’orecchio.

Ascoltare musica – Forse non lo sapevi ma potrebbe aiutarti davvero, lo dice la scienza. In particolare, una ricerca sulle neuroscienze, sostiene che le musiche classiche e meditative, avendo ritmi regolari con pochi cambiamenti e loop ripetuti a determinati intervalli, sono in grado di ridurre la produzione di cortisolo (che è l’ormone dello stress) responsabile dell’ipertensione.

Bere acqua – E’ un toccasana. Tieni conto che, l’ipertensione, è causata anche dalla disidratazione. Quando l’organismo perde più acqua di quanto dovrebbe, la quantità di sangue nei vasi diminuisce. Quindi è importante non trascurare l’apporto d’acqua giornaliero, necessario per il corretto funzionamento del corpo.

Mettere i piedi nell’acqua calda – Può essere utile immergere i piedi in una bacinella di acqua molto calda, soprattutto per evitare l’accumulo di sangue alla testa, come conseguenza diretta di una pressione arteriosa troppo alta. Rimanendo così per 15 minuti almeno, il sangue eventualmente confluito alla testa precipiterà ai piedi, restituendoti una sensazione di benessere immediata.

Aiutati con la Savasana – Non sai cos’è? E’ una famosa posizione Yoga. Devi sdraiarti a terra, rilassare le gambe e allargare le braccia. Poi, passa ad inspirare profondamente, tentando di rilassare ogni singola parte del tuo corpo. Così facendo, si ridurrà subito la frequenza cardiaca.

Respirazione Yoga – Puoi ricorrere anche a questo escamotage, sei hai necessità di abbassare subito la pressione. E’ abbastanza semplice. Devi sederti con la schiena dritta, mettere la mano sinistra sulla parte superiore della pancia e, poi, tappare la narice destra. Infine, inspira con la narice sinistra, e cerca di trattenere il respiro, contando almeno fino a 3 prima di espirare.

Ricorda quindi queste 6 pratiche azioni da mettere in campo all’occorrenza. Inoltre tieni conto che, la migliore prevenzione, passa anche dalla tavola, selezionando bene i cibi.

cibi
(AdobeStock)

Cerca di privilegiare un’alimentazione sana ed equilibrata, con frutta e verdura ricche di potassio, che è un valido aiuto per abbassare la pressione. Infine, cura di più il tuo stile di vita e, se è troppo sedentario, devi assolutamente rimediare!