Le frasi più iconiche del Presidente Giuseppe Conte dette nel 2020

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, non si è mai risparmiato nulla ed alcune sue frasi sono ormai iconiche.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte (Getty Images)

Abbiamo trascorso l’anno, per molti, peggiore dell’esistenza dell’umanità dall’inizio del ventunesimo secolo e siamo appena arrivati alla fine della seconda decade. Siamo appena al primo giorno del 2021.

C’è poco da dire, basti guardare ai dati dei bollettini covid di giorni campione come ad esempio quello del 17 dicembre per comprendere che di certo dalla pandemia non ne siamo ancora usciti.

In questo anno così difficile dobbiamo però dire che l’assoluto protagonista delle scene è sempre stato lui, il nostro Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, le cui frasi sono ormai passate alla storia per la propria iconicità

Le frasi più celebri del premier Conte da non dimenticare assolutamente

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte from instagram official profile

Ricordiamo assieme le frasi più celebri del Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte:

  • “Siamo parte di una medesima comunità. Ognuno si giova dei propri e degli altrui sacrifici. Siamo una comunità di individui. Stiamo distanti oggi, per abbracciarci con più calore domani. Tutti insieme ce la faremo”.
  • Altra iconica frase del Presidente è stata quella pronunciata nel mentre che parlava di se stesso in terza persona: “Conte è un uomo che ha una certa età esperienza e competenza professionale. E’ difficile anche solo pensare che possa essere un uomo di qualcuno“.
  • Solo pochi giorni fa vi ho chiesto di cambiare le vostre radicate abitudini di vita, rimanendo in casa il più possibile, uscendo solo lo stretto necessario. Ero consapevole che si trattava di un primo passo, e che ragionevolmente non sarebbe stato l’ultimo. È ora di compiere un passo in più, quello più importante”.
  • “Dobbiamo dircelo chiaramente questo rischio c’è”.
  • “Che io possa andare in Parlamento a cercare una maggioranza alternativa, quando è ben chiaro che io in Parlamento ci vado per trasparenza nei confronti dei cittadini e rispetto delle istituzioni, è pura fantasia”.
  • “Restituiamo alla politica la sua nobiltà e la sua nobile vocazione. Voliamo alto”.
  • “Sarò l’avvocato del popolo”.
  • Mi dispiace ma devo fare nomi e cognomi” rivolgendosi a Giorgia Meloni e Matteo Salvini.
  • “C’è tanto entusiasmo e tanta fiducia da parte dei cittadini e c’è tanta determinazione da parte del governo. Ci sono tutte le premesse per un bellissimo 2019 e per gli anni a venire” pronunciata in tempi non sospetti covid ormai più di un anno fa.
giuseppe conte
giuseppe conte from web source

Insomma, il Presidente Giuseppe Conte ci ha accompagnato in una delle fasi più critiche della storia umana assieme anche ad un pizzico di iconicità.