Chi è? Un attore premio Oscar che fece innamorare le ragazze degli anni Duemila

Attore fenomenale che ha iniziato la sua carriera giovanissimo, protagonista di uno dei più grandi film di tutti i tempi, divenne il fidanzato ideale delle ragazze degli anni 2000. Oggi possiede un’isola e si batte per fermare il riscaldamento globale.

Leonardo di Caprio da piccolo
(Facebook)

Cominciò la sua carriera a soli 3 anni, prendendo parte a uno spot pubblicitario. All’epoca viveva già con la madre poiché i suoi genitori si erano separati. Il padre, di cui il bambino eredità il cognome, è di origini italiane da parte di padre, mentre sua madre è di origini tedesche.

Terminate le scuole questo bambino decise di dedicarsi completamente alla recitazione e cominciò quella che a detta di molti è una delle più sfavillanti carriere che un attore abbia mai realizzato a Hollywood.

Nonostante le moltissime nomination all’Oscar e a molti altri premi, questo attore ha vinto l’Oscar come miglior attore protagonista soltanto nel 2016, grazie a un’interpretazione che mise a dura prova non soltanto la sua abilità attoriale ma anche la sua resistenza fisica.

Da giovane ottenne diversi ruoli che lo trasformarono in uno dei cosiddetti fidanzati d’America, ma in realtà a battere per lui erano milioni e milioni di cuori femminili in tutto il mondo, anche in Italia.

Il bambino che stupì Hollywood e diventò l’attore più amato dalle ragazze del 2000

genitori leonardo di caprio
(Instagram)

Non sono in molti a saperlo ma le radici di questo attore sono italiane: il bisnonno paterno era infatti originario di Napoli, mentre i suoi trisavoli erano originari di un paese vicino a Caserta.

Proprio all’Italia (per una fortunata coincidenza) è ispirato anche il nome che sua madre volle dare al proprio unico figlio: Leonardo.

Avete capito di chi stiamo parlando? È Leonardo Di Caprio, che venne chiamato Leonardo perché decise di dare il suo primo calcetto nella pancia della mamma proprio mentre i suoi genitori erano in visita agli Uffizi di Firenze e stavano ammirano un dipinto del genio toscano.

Leonardo di Caprio da giovane
(Facebook)

Il talento di Leonardo era tale da far circolare, soprattutto negli anni passati, voci piuttosto strane sul suo conto: non sono in molti a sapere, infatti, che dopo la sua interpretazione nel film Buon Compleanno Mr. Grape, molti si convinsero che Leonardo fosse affetto da qualche ritardo mentale perché interpretava Arnie, un ragazzo autistico.

Quell’interpretazione, così convincente, frutto al giovanissimo Leonardo una candidatura all’Oscar come miglior attore non protagonista: Leo all’epoca aveva meno di vent’anni. Il protagonista della pellicola era Johnny Depp che, però venne messo un po’ in ombra dal talento inarrestabile di Leo.

Il vero successo internazionale arriva però quattro anni dopo quella prima nomination all’Oscar, nel momento in cui Leonardo accetta il ruolo di Jack Dawson, lo squattrinato artista che si imbarca all’ultimo momento sul Titanic e che finirà per innamorarsi di Rose DeWitt Bukater, interpretata dalla donna destinata a diventare una delle sue migliori amiche nella vita vera, Kate Winslet.

Leonardo di Caprio Titanic
(Instagram)

Tra l’altro, per il ruolo di Jack era già stato provinato Brad Pitt, mentre per il ruolo di Rose si era inizialmente pensato a Sharon Stone: i due attori (molto più famosi di Leonardo e Kate) vennero poi successivamente scartati dal regista James Cameron.

L’eroismo e il romanticismo del personaggio di Jack conquistarono fecero sì che Leonardo diventasse un vero e proprio punto di riferimento per l’immaginario femminile delle donne di tutto il mondo e, all’epoca, molti si convinsero che Jack e Rose fossero innamorati anche nella vita vera. 

Le cose non stavano affatto in questo modo, anche perché i due attori si erano conosciuti (dal punto di vista professionale) in maniera davvero rocambolesca: la prima scena che furono costretti a girare era quella in cui Rose era nuda sul divano e chiedeva a Jack di dipingerla “come una delle tue ragazze francesi”.

Titanic è stato il film che ha fatto registrare più incassi nella storia del Cinema insieme al colossal Ben Hur e insieme a Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re (che all’epoca di Titanic, però non era ancora uscito).

Solo nel 2016 Leonardo, dopo ben cinque nomination all’Oscar negli anni precedenti, riesce finalmente a mettere le mani sul premio più prestigioso a cui un attore possa aspirare. Vince per il film The Revenant – Il Redivivo per la regia di Alejandro González Iñárritu.

Secondo quanto raccontato dallo stesso attore, durante la lavorazione del film ha vissuto le esperienze più forti della sua vita, tra le quali dormire all’aperto nelle carcasse di animali morti rischiando costantemente l’ipotermia e nutrirsi di fegato crudo di bisonte. 

Pare però che l’attore sapesse benissimo a cosa stesse andando incontro nel momento in cui accettò il lavoro: “La verità è che avevo capito in cosa mi stavo cacciando. Il regista e il suo direttore della fotografia sono molto rigorosi nell’ottenere ciò che si sono prefissati. Se poi aggiungiamo che eravamo davvero completamente in mezzo alla natura incontaminata e alla mercé di qualsiasi evento atmosferico, questo set è diventato per me come per tutta la troupe il capitolo più intenso delle nostre vite, più di quello che avrei mai immaginato. Ci sono almeno 30 o 40 sequenze che son osate tra le cose più difficili della mia carriera” confessò l’attore dopo l’uscita del film.

Tra le persone che sono state certamente più felici dell’Oscar ricevuto da Leonardo c’è sicuramente Kate Winslet, la quale alcuni anni prima, precisamente nel 2009, incluse Leonardo nel commovente discorso di ringraziamento per il Golden Globe che le era appena stato assegnato.

“Sono grata per l’opportunità di poter dire al mondo quanto ti voglio bene e quanto bene ti ho voluto nel corso degli ultimi 30 anni […] Ti voglio bene con tutto il mio cuore, davvero” disse Kate, che volle anche essere accompagnata all’altare dal Leonardo in occasione del suo terzo matrimonio. Inoltre, Di Caprio è il padrino di una delle figlie della Winslet.

Oggi Leonardo Di Caprio è una delle star di Hollywood più influenti del mondo e ha deciso di utilizzare la sua fortuna e la sua fama per sostenere la causa ambientale e parlare a tutto il mondo dell’assoluta necessità di fermare il riscaldamento globale.

Non è un caso infatti se l’attore ha stretto una profonda amicizia e una fruttuosa collaborazione con la più giovane leader del movimento ambientalista di questi anni, Greta Thumberg, della quale, tra l’altro, Leonardo potrebbe essere il padre o un fratello (molto) maggiore, data la grande somiglianza che c’è tra i due.

Vuoi continuare a giocare con Chedonna? Indovina gli altri personaggi famosi leggendo tutti gli articoli sui Vip da Piccoli

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@dicaprio.lello)

Chi avrebbe mai immaginato che l’attore che aveva fatto innamorare tutte le ragazze del 2000 si sarebbe trasformato in un eroe disposto a battersi per la salvaguardia dell’ambiente!

Leonardo Di Caprio oggi
(Instagram)

Di certo anche oggi, a ormai 46 anni, Leonardo rimane uno degli uomini più affascinanti del panorama cinematografico americano: non è un caso che nel corso della sua vita sia stato fidanzato con un gran numero di bellissime modelle.