Lo smalto è troppo secco o denso e non riesci ad applicarlo? Ecco la soluzione perfetta

Voi stendere lo smalto sulle unghie ma ti rendi conto che si è secco? Non preoccuparti, ecco la soluzione perfetta.

smalto
Foto:Adobe Stock

A tutte le donne piace sfoggiare una manicure perfetta ed impeccabile, le mani sono l’arma di seduzione di ogni donna, un vero e proprio biglietto da visita. Ma è capitato di avere tutto pronto per fare la manicure e nel momento in cui decidete di applicare lo smalto vi rendete conto che è secco e quindi non si riesce a stendere?

Può accadere spesso non è nulla di così catastrofico! Lo smalto si può seccare se viene conservato male oppure è da diverso tempo nel vostro beauty.

Ma c’è qualche piccolo trucco per dare vita ad uno smalto secco in pochissimo tempo, noi di CheDonna.it siamo qui per venire incontro ad ogni problema.

Lo smalto è secco o denso? Ecco la soluzione da adottare

solvente
Foto:Adobe Stock

Lo smalto può seccarsi perdendo al sua fluidità a causa della cattiva conservazione, basta aver lasciato aperto il tappo e di conseguenza si è seccato, ma potrebbe accadere che l’avete dimenticato nel cassetto e ve ne siete ricordati dopo molto tempo. Ma noi siamo qui per darvi qualche piccolo consiglio, sicuramente la prima cosa da fare è diluire lo smalto è la soluzione più imminente. Esistono più soluzioni efficaci ecco alcune.

1- Acetone: il classico è il più conosciuto, ma anche il più efficace e istantaneo. Sicuramente tutte voi avete a casa l’acetone. In una ciotolina mettete l’acetone (utilizzate una ciotola che resiste a questa sostanza aggressiva, evitate la plastica!). Unite un pò di olio essenziale di arancia in parti uguali e mescolate per bene con una spatolina o cucchiaino. Inserite il pennello dello smalto secco nella soluzione e ruotate. In questo modo si scioglieranno i residui di smalto che si trovano tra le setole. Appena avrete terminato, asciugate bene con una carta assorbente le setole. Inserite il pennellino nel barattolo contenente lo smalto, chiudete bene e agitate un pò. Provate ad applicare lo smalto, se non siete ancora soddisfatti ripetete un’altra volta.

2- Diluente per smalto: un altro rimedio efficace a differenza dell’acetone non si ha sempre a disposizione a casa, ma potete acquistarlo on line o in negozi specializzati di articoli di bellezza, sicuramente non è la soluzione rapida soprattutto se dovrete acquistarlo. Basta versare qualche goccia nella boccetta dello smalto, non esagerate altrimenti lo smalto si diluirà troppo. Dopo aver aggiunto il diluente, chiudete la boccetta e fate rotolare fra le mani, se notate che non è ancora diluito bene, potete aggiungere qualche goccia di diluente, ripetete come suggerito fino a quando non sarà diluito.

Se vuoi sfoggiare una manicure perfetta e da sola a casa, clicca qui per una mini guida perfetta e rapida.

Consigli per non far seccare lo smalto

smalto
Foto:Pixabay
Sicuramente va posta attenzione come accade per il make up, che non ha una durata infinita, perchè con il passar del tempo, si verificano delle alterazioni chimiche, che non sempre sono riconoscibili, quindi va cestinato. Basta leggere il simbolo PAOil tempo in cui il prodotto, una volta aperto può essere utilizzato senza effetti nocivi per il consumatore”. Nel caso dello smalto dopo 12-18 mesi va cestinato, poi dipende dalle aziende di cosmesi.
Lo smalto dopo l’apertura va conservato correttamente se non volete ritrovarvi in spiacevoli sorprese prima della data di scadenza. Sicuramente lo smalto andrebbe posto in un luogo secco e asciutto, lontano dalla luce solare diretta e fonte di calore. Non lasciatevi sfiorare dall’idea di porlo in frigo perchè si secca troppo e non solo si altera la composizione chimica dello smalto.
Piccoli e semplici trucchetti per recuperare lo smalto secco, così da poterlo applicare senza alcuna difficoltà.