Anno 2021: come sarà l’anno del bue o bufalo

anno del bue
fonte foto: Adobe Stock

Il 2021, anno tanto atteso da molti, per l’oroscopo cinese sarà l’anno del bue (o del bufalo). Ecco cosa sapere in merito all’anno che ci attende.

anno del bue
fonte foto: Adobe Stock

L’oroscopo cinese è probabilmente il più famoso al mondo e questo anche se sostanzialmente diverso da quello a cui siamo abituati.
Diversamente dall’astrologia convenzionale, infatti, i segni zodiacali vengono assegnati non in base al periodo dell’anno in cui si nasce ma a seconda dell’anno di nascita.

Anno al quale corrisponde solitamente un animale preciso che porta con se delle caratteristiche tipiche dell’anno in questione. Con il 2021 ad esempio, si entrerà nell’anno del bue (o bufalo), uscendo definitivamente da quello del topo che ci ha accompagnato per tutto il 2020.

Anno 2021: l’anno del bue

zodiaco cinese
fonte foto: Adobe Stock

Secondo lo zodiaco cinese, il bue è il secondo animale dello zodiaco ed è quello che viene immediatamente dopo l’anno del topo. Ad esso seguono la tigre, il coniglio, il dragone, il serpente, il cavallo, la capra, la scimmia, il gallo, il cane ed il maiale.

Ogni segno zodiacale segue un anno intero, ripresentandosi sempre solo dopo 12 anni. Per quanto riguarda il bue, ad esempio, l’ultima volta che è stato protagonista di un anno tutto suo risale al 2009. Quanto ai segni, per comprendere se si appartiene o meno a quello del bue è necessario fare un calcolo partendo dal proprio anno di nascita.

Ne caso dell’anno del bue, ad esempio, va considerato che a partire dal 1901, si ripresenta ogni anno e quindi nel 1913, 1925, 1937, 1949, 1961, 1973, 1985, 1997, 2009 e appunto 2021. Una datazione che va affinata con la conoscenza del periodo esatto in cui il Capodanno cinese del proprio anno di nascita è entrato in vigore.

Per chi si trova a nascere nei mesi a cavallo tra gennaio e marzo, infatti, il segno corrispondente potrebbe essere quello immediatamente prima o quello immediatamente dopo. A ciò andrà poi associato l’elemento del proprio anno di nascita che varia di anno in anno. Un calcolo complesso ma che rende sicuramente più precisi eventuali oroscopi cinesi.

Cosa rappresenta l’anno del bue

bue oroscopo cinese
fonte foto: Adobe Stock

Se si parla di simboli, l’anno del bue (che per l’oroscopo cinese entrerà in vigore a partire dal 12 Febbraio) rappresenta la prosperità ed il riscatto dai momenti difficili. Un anno nel quale raccogliere quanto seminato e produrre ancora di più per il tempo che verrà.

Si tratta di un periodo nel quale si può contare su se stessi e puntare a diventare persone migliori. Ogni lavoro svolto su di se sarà infatti destinato ad andare a buon fine, sopratutto se dietro ci sarà un grande impegno sia mentale che fisico.

Andando a chi è nato sotto questo segno, come tutti sanno, secondo l’astrologia cinese il proprio anno non è mai fortunato. Motivo per cui è sempre meglio munirsi di un buon portafortuna da portare con se per tutto l’anno al fine di mantenersi fortunati. Il consiglio è quello di munirsi di qualcosa che simboleggi il proprio animale di riferimento e tenerlo sempre con se. Un portafortuna che, in via più generale, andrà bene anche per gli altri segni dello zodiaco.

Detto ciò, i nati sotto il segno del bue o del bufalo sono persone ricche di ideali, dotate di una grande pazienza e sempre pronte a dare il meglio di se in ogni circostanza. Legate alla famiglia sono amici e amanti fedeli e grazie alle tante qualità si rivelano persone particolarmente amate da tutti. Difficilmente influenzabili hanno un carattere forte e ciò li predispone ad ottenere una giusta dose di successo.

Quello che sta per arrivare è quindi un anno dedito alla pazienza ma anche forte ed in grado di puntare dritto agli obiettivi. Un anno che se ben vissuto può portare a crescere sia come persone che nella propria vita, andando così incontro ad un futuro il più simile possibile a quello desiderato.