Provi dolore durante i rapporti intimi? Prova una di queste posizioni!

Se provi dolore durante i rapporti intimi abbiamo per te qualche suggerimento, soprattutto riguardo le posizioni da provare. Ecco quali sono.

dolore durante i rapporti intimi
(fonte: Pexels)

Ti capita, anche piuttosto spesso, di provare dolore durante un rapporto intimo?

Dobbiamo assolutamente fare qualcosa al riguardo!

Cerchiamo di capire quali potrebbero essere le cause e quali sono, invece, le posizioni sotto le coperte che possono aiutarti a vivere l’intimità in maniera sana e felice.

Dolore durante i rapporti intimi: che cosa puoi fare?

dolore durante i rapporti intimi
(fonte: Unsplash)

Partiamo da un presupposto veramente molto importante: se provi dolore durante un rapporto fisico è necessario che tu veda un medico!
Consultare uno specialista è necessario ogni volta che hai un dubbio riguardo la tua salute ma diventa ancora più fondamentale in una situazione come questa!

Ci potrebbero essere tantissimi motivi per i quali provi dolore durante la penetrazione ed è importante scoprire quale sia la causa del tuo dolore.
Esiste l’endometriosi, di cui ti abbiamo parlato qui, oppure disturbi come il vaginismo e tante altre patologie.

Non dimentichiamoci, poi, che potrebbero esserci cause psicologiche di cui, forse, non sei neanche consapevole.
Insomma, quando o se i rapporti intimi (per quanto tu voglia averne) non funzionano, è il caso di iniziare a capire cosa c’è che non va.

Sapevi, infatti, che esiste addirittura una particolare allergia che potrebbe rovinare la tua visione della sessualità?

Una volta stabilito che il primo passo è quello di rivolgersi ad un dottore di cui ti fidi, passiamo a quello che possiamo provare noi a casa.
Le posizioni!

Ovviamente c’è anche la possibilità, da non sottovalutare, di provare ad avere rapporti intimi senza penetrazione: ve ne abbiamo parlato qui!

Ecco, secondo anche Cosmopolitan, le posizioni che ti aiutano a provare meno dolore e rilassarti di più mentre sei a letto con il tuo partner.

  • cowgirl: con questo nome evocativo vogliamo consigliarvi una posizione che avrete già immaginato.
    Il partner deve stare sdraiato sulla schiena e voi, inginocchiate sopra, potrete controllare l’andamento, la velocità ed anche la penetrazione.
    Chiedete al vostro compagno di non esagerare con le spinte e prendetevi tutto il tempo per muovervi secondo i vostri desideri!
  • torre a triangolo: questa posizione prevede che voi vi mettiate a quattro zampe, piegando poi il busto verso il basso.
    L’idea è quella di alzare i fianchi il più possibile: la penetrazione sarà meno dolorosa e profonda e, sempre d’accordo con il partner, potrete scegliere come e quanto avventurarvi a fondo.
    Insomma, anche se non sembra sarete voi a controllare quello che succede: non male, no?
  • in piedi contro il muro: provare ad avere un rapporto contro il muro è un ottimo modo per ridurre dolori e fastidi.
    L’addome non è contratto e, quindi, i fastidi potrebbero diminuire insieme magari ad un senso di inadeguatezza che vi fa distrarre e contribuisce a rendere doloroso il rapporto.
    Certo, magari non è troppo semplice ed è decisamente faticoso ma vale la pena fare un tentativo!

Ovviamente queste non sono le uniche posizioni possibili ma sono di certo le prime tre che possono assicurarvi un rapporto (quasi) privo di dolore.
Se volete fare altri tentativi potete provare con le posizioni per fare l’amore in silenzio che prevedono, in ogni caso, un abbraccio stretto ed una posizione decisamente romantica.

Insomma, avete tantissime opzioni tra cui scegliere e dalle quali farvi ispirare!

dolore durante i rapporti intimi
(fonte: Unsplash)

Se provi dolore durante un rapporto intimo, però, non cercare di ignorare i segnali che ti manda il tuo corpo!

Forse non ti senti a tuo agio o ti trovi in una condizione che preferiresti abbandonare, almeno per un po’ di tempo.

Confrontati con un medico senza paure e cerca di capire quale sia la radice del problema. Soprattutto, però, non pensare di essere sbagliata o di avere qualche problema!