Hai preparato le crêpes ma non sono perfette? Ecco cosa hai sbagliato

Hai preparato le crêpes ma non sei per nulla soddisfatto? Spesso si possono commettere errori che compromettono il risultato finale, scopriamo quali.

crêpes
Foto:Pixabay

Le crêpes sono tanto golose, piacciono a tutti grandi e piccini, nessuno sa resistere, si possono preparare in qualsiasi momento della giornata.

Non si sa di preciso l’origine, chi sostiene in Francia chi in Italia, ma resta il fatto che sono amatissime e conosciute in tutto il mondo. Una semplice ricetta che si prepara senza alcuna difficoltà, bastano pochi e semplici ingredienti per portare a tavola un piatto sia dolce che salato.

Infatti le crêpes si possono servire farcite con marmellata, confettura o crema al cacao oppure farcirle con ricotta, spinaci e servire a tavola un vero e proprio primo piatto.

Ma come si preparano le crêpes senza commettere errori? Scopriamo insieme così ogni volta che le desiderate non cadete nei classici errori che possono compromettere il risultato finale.

Hai preparato le crêpes ma non sono perfette? Ecco come prepararle

Crepes
Foto:Pixabay

Preparare le crêpes non è poi così difficile, bastano pochi e semplici ingredienti per portare a tavola un piatto dolce o salato. Perfette da gustare come primo piatto farcito con verdure e formaggi, oppure da servire a colazione per una colazione diversa dal solito.

Oggi noi di CheDonna.it vi daremo qualche piccolo suggerimento su come preparare le crêpes evitando qualche piccolo errore che potrebbe compromettere il risultato finale. Prima vi elenchiamo la ricetta e preparazioni, così avete le idee chiare su come prepararle.

Ingredienti

  • 3 uova
  • 250 g di farina 00
  • 500 ml di latte intero 500 ml
  • burro q.b.

Procedimento

Mettete le uova in una ciotola, mescolate con il latte e lasciate amalgamare bene, poi mettete la farina setacciata così da evitare la formazione di grumi. Mescolate energicamente così da far assorbire la farina. Coprite la ciotola con della pellicola alimentare trasparente e lasciate riposare per almeno 30 minuti in frigorifero. Trascorso il tempo, riscaldate la crepiera o una qualsiasi padella antiaderente, ricordate di imburrare un pò.

Riscaldate e poi versate l’impasto, così da ricoprire la superficie della padella, lasciate cuocere circa un minuto a lato e poi girate delicatamente e fate cuocere l’altro lato. A cottura ultimata trasferite su un piatto da portata e procedete. Servite come preferite.

Se seguite questa ricetta non avrete difficoltà ma il problema è che si possono commettere errori che non vi permetteranno di servire una crêpes perfetta, scopriamo quali.

Errori da evitare

Crepes
Foto:Pixabay

Gli errori possono essere diversi elenchiamo quelli più comuni.

-Uova: se mettete troppe uova senza rispettare le proporzioni non otterrete una crêpes. Ricordate che troppe uova rispetto alla farina preparate una frittata.

-Dosi sbagliate: non utilizzare la bilancia per pesare gli ingredienti è completamente sbagliato.

-Non setacciare la farina: rischierete di ottenere dei grumi nell’impasto. Il segreto è mescolare bene e delicatamente e sempre nello stesso verso.

-Non ungere la padella: sia la crepiera o padella va sempre oleata o imburrata per evitare che si possa attaccare la crêpes in cottura.

-Mettere troppo impasto: l’eccesso non vi farà ottenere una crêpes perfetta e sottile, ma molto spessa. Il segreto è di prendere la pastella con mestolo e versare un po’ alla volta nella padella.
-Non girare la crêpes: errore che si deve assolutamente evitare, se si vuole una crêpes perfetta è necessario girare e completare la cottura. Un piccolo trucchetto, quando l’impasto si staccherà dai bordi della padella potete girare.
-Mai poggiare una crêpes su un’altra: perchè potrebbero attaccarsi tra loro, alternate con un foglio di carta forno.

Adesso ponete più attenzione quando preparate le crepes, così da non restare delusi.