Previsioni Meteo del 29 Dicembre 2020: ancora maltempo ma meno neve

Le previsioni meteo del 29 Dicembre 2020 non portano buone notizie: maltempo e mareggiate su gran parte d’Italia, ma almeno la neve cessa di cadere.

cielo grigio nuvole
(Pexels)

Il vento di Libeccio, proveniente da Sud Ovest, continuerà a soffiare sul Mediterraneo, spingendo gran quantità di nuvole sulle coste tirreniche italiane che porteranno piogge abbondati e rovesci a carattere temporalesco.

Sul Nord Italia il tempo continuerà a non essere dei migliori ma la neve, che nelle scorse ore è caduta anche a bassissima quota, concederà una tregua all’Emilia Romagna e alle altre regioni del Centro Nord.

Previsioni per il Nord Italia

Il Nord Italia continuerà a essere imbiancato dalla neve sui rilievi alpini, soprattutto in Friuli Venezia Giulia, in Val d’Aosta e sulla Lombardia Settentrionale.

Nel corso della giornata la neve cadrà con più intensità ad alta quota, ma non raggiungerà mai la Pianura Padana, dove però si accumuleranno nuvole che daranno luogo a lunghi rovesci anche piuttosto intensi.

Banchi di nebbia mattutina interesseranno il Veneto, la Lombardia e il Piemonte, sparendo quasi del tutto nelle ore centrali della giornata e persistendo soltanto tra Piemonte e Lombardia.

Il maltempo non lascerà tregua nemmeno nelle ore serali, con piogge a bassa quota neve ad alta quota. Temporali previsti all’estremo oriente della penisola, sul Friuli.

Le temperature minime più basse del Nord Italia sono quelle di Torino e Milano, dove il termometro scenderà fino a -4°, mentre a Bolzano si registreranno -3°, ad Aosta -2°.

Previsioni per il Centro Italia e la Sardegna

Il Centro Italia sarà diviso in due lungo l’asse degli Appennini, con le regioni tirreniche invase da un’ondata di maltempo portato dal forte vento di libeccio che soffia dall’Africa Settentrionale.

Piogge e temporali si osserveranno fin dal primo mattino sulle zone costiere di Toscana e Lazio ma le precipitazioni continueranno con costanza per tutto il giorno, per non cessare nemmeno nelle ore serali.

Sul versante adriatico invece il meteo del 29 Dicembre 2020 annuncia una situazione completamente diversa, con cielo sereno o al massimo poco nuvoloso e senza traccia di precipitazioni. Solo nelle ore notturne è prevista neve sull’Appennino Abruzzese, ma si tratterà comunque di precipitazioni di breve durata, anche se di media intensità.

La Sardegna riproduce in piccolo la situazione della penisola, con temporali sul versante occidentale e bel tempo sulla costa orientale dell’isola.

Le temperature del Centro presenteranno una forte escursione termica diurna, con Roma che passerà da una minima di 7° a una massima di 13°, esattamente come Pescara.

Le città più fredde saranno Perugia, L’Aquila e Campobasso, con 3° di minima e 8° di massima. Temperature molto più stabili a Cagliari, con 12° di minima e 14° di massima.

Previsioni per il Sud Italia e la Sicilia

Sul Sud Italia la decima perturbazione di Dicembre arriverà a toccare soltanto le coste della Campania e della Basilicata. Sul Napoli e Salerno si attendono lunghissimi temporali dal mattino alla sera, mentre sulla Basilicata solo piogge poco intense che termineranno prima di sera.

Su tutte le altre regioni cielo sereno o molto poco nuvoloso per tutto l’arco della giornata e durante la sera.

Le temperature del Sud Italia saranno molto miti rispetto a quelle del Nord e del Centro. A Palermo si registreranno 12° di minima e 17° di massima, mentre a Napoli le temperature saranno stabili quanto a Cagliari, con 12° di minima e 14° di massima.

Forte escursione termica a Bari, con la temperature destinata quasi a raddoppiare nel corso della giornata: 8° di minima e ben 15° di massima.