Vuoi riutilizzare la carta regalo rimasta? Ecco a te alcune soluzioni molto efficaci

carta regalo
Carta regalo e pacchi regalo from istockphoto

Avete tantissima carta regalo e non sapete come riutilizzarla in modo ecosostenibile e senza sprechi? ecco a voi come fare.

pacchi regalo fatti da bambini per altri bambini from pixabay

Abbiamo amato il Natale nonostante tutto quanto accaduto in questo anno così particolare caratterizzato dall’avvento di una pandemia che ci ha messi in ginocchio per ormai più di 365 giorni.

Nonostante tutto ciò abbiamo festeggiato lo stesso, restrizioni permettendo, ed abbiamo cercato di vivere lo spirito delle feste nel migliore dei modi possibili e senza perdere la nostra voglia di amare e di donare.

Proprio per questo abbiamo fatto dei regali a tutti i nostri cari allo stesso modo; con il cuore e con tutto l’affetto che può contraddistinguere un dono fatto con l’amore. Alla fine delle feste però resta sempre della carta regalo.

Cosa farne di quella rimasta in eccesso?

Cosa ce ne facciamo della carta regalo in eccesso? Ecco alcuni consigli utilissimi per il riciclo

carta regalo
Carta regalo e pacchi regalo from istockphoto

Ci sono alcuni modi davvero molto facili ed immediati per poter riutilizzare la carta regalo. Scopriamone qualcuno di davvero utile e che sicuramente ci farà felici del fatto di non dover sprecare della carta:

  • Potremmo utilizzare la carta regalo rimasta per rivestire i nostri libri e quaderni:

E’ infatti molto probabile che i nostri piccoli abbiano dei libri con cui studiare a scuola e del materiale che sicuramente utilizzano moltissimo. L’utilizzo della carta da regali per proteggerli da eventuali danni ci potrebbe far risparmiare alcuni soldi utili per altro e rendere anche più bella la mattina dei nostri piccoli a scuola. Immaginiamo di ricoprire le copertine dei libri come se fossero dei veri e propri pacchetti regalo. Sarebbe bellissimo.

  • Se invece in noi c’è una vena a dir poco artistica potremmo anche utilizzare la carta regalo rimasta in eccesso per creare una opera d’arte:

Se in noi c’è non poca vena artistica o per lo meno vogliamo provare a far sbocciare in noi il seme dell’arte potremmo utilizzare questa carta in eccesso per creare un collage astratto e che possa anche essere simbolo personale e soggettivo del Natale passato. L’arte è personale, una cornice, un vetro coprente e la carta in eccesso potrebbero mostrare qualcosa che prima non vi aspettavate.

  • Creare delle decorazioni utili all’interno della casa:

Potremmo infatti utilizzare la carta regalo per creare all’interno delle nostre camere, ad esempio, dei punti luce rossa che tanto potrebbero piacere. E’ possibile anche utilizzare la carta regalo per coprire con fantasia qualche buco all’interno dell’intonaco o qualche screpolatura. Se invece vogliamo creare un riciclo con fantasia della carta regalo ma in modo personale e senza che sia visibile a tutti allora potremmo utilizzarla per rivestire i cassetti del nostro armadio, magari dove poggiamo l’intimo che essendo più delicato non rischia di romperla.

  • Se hai dei vassoi potresti fare un bel lavoro di fantasia in tema per le feste:

La carta regalo potrebbe essere infatti utilizzata anche per poter rivestire il lato a contatto con i bicchieri o dei piattini dei vassoi che abbiamo a disposizione. Si sconsiglia fortemente di rivestire interamente i vassoi perché il lato di sotto potrebbe strusciare troppo e si potrebbe rompere tutto.

  • I tuoi bambini potrebbero farne un uso molto fantasioso:

Se non vuoi sprecarla e vuoi allo stesso tempo anche fare un gioco fantasioso assieme ai tuoi bambini potresti utilizzare la carta regalo per creare con la carta regalo un piccolo spazio all’interno della loro cameretta per costruire una sorta di roccaforte per i tuoi bambini. Ti basterà utilizzare dei cartoni grandicelli.

In ogni caso potete dare una occhiata anche ad altri modi per riutilizzare la carta regalo che sono altrettanto facili ed efficaci.

idee di natale alternative
(fonte: Pexels)

Se proprio non avete voglia o possibilità di riutilizzarla in questo modo non buttatela, piegatela in quadratini e riponetela in ripostiglio senza però porle in posti troppo umidi.