Ogni volta che prepari il ragù fai sempre lo stesso errore: scoprilo con noi

Il ragù non ti viene mai come vorresti? L’errore che stai commettendo potrebbe esser tanto banale quanto insospettabile.

ragù
Foto da Pixabay

C’è il classico alla bolognese, la variante alla napoletana, nonché tutte le microricette di famiglia che pullulano lungo l’intero Stivale: il ragù è senza dubbio uno dei simboli della cucina nostrana ma sappiamo veramente realizzarlo a dovere?

Spesso il risultato non è infatti all’altezza delle aspettative o, ancora peggio, all’altezza della tradizione, del vero e proprio ragù della nonna. La domanda a quel punto sorge spontanea: dove stiamo sbagliando?

La risposta vi lascerà di stucco.

L’errore che nuoce al tuo ragù

ragù
Foto da Pixabay

Spesso non è una questione di cottura, di carne o di pomodoro: il ragù che non viene bene è a volte tutta colpa della cipolla.

Già, la cipolla, un ingrediente apparentemente marginale ma che invece può fare la differenza.

Di cipolla infatti esistono diversi tipi e ciascuna ha le sue peculiarità e, di conseguenza, le ricette per cui è più o meno adatta.

Per il ragù la scelta migliore è senza dubbio la cipolla bionda, o dorata, perfetta per le preparazioni che richiedono una cottura lunga come le zuppe, stufati, i soffritti era appunto, il ragù. Il sapore è delicato, cosa che la rende estremamente versatile: la cipolla da utilizzare in caso di dubbi.

La rossa invece è una cipolla più dolce e delicata rispetto alle altre, perfetta per esser mangiata anche cruda oppure per esser usata in ricette che richiedono lunghe cotture o soffritti.

Le cipolle bianche infine sono le più ricche di acqua quindi, mangiate crude, potrebbero risultare sì molto croccanti ma anche de dal sapore un po’ troppo pungente. Una varietà che si presta più delle altre alle preparazioni a lunga cottura come zuppe e stufati ma anche focacce, frittate e torte salate.

E voi, avete usato la cipolla giusta per il vostro ragù? Provate a cambiare e vedrete senza dubbio una notevole differenza.

Intanto, per ripassare le basi della ricetta, ecco un video che vi guiderà verso il perfetto ragù alla bolognese. Altrimenti potete anche rileggere il nostro articolo sul ragù perfetto e i trucchi per non commettere errori.