Siete fidanzati o no? Scoprilo leggendo le cinque fasi di ogni relazione

fasi della relazione
(fonte: Unsplash)

Sapevi che, in ogni relazione, esistono cinque fasi che tutti attraversiamo? Scopriamole insieme e cerchiamo di capire dove siete voi!

fasi della relazione
(fonte: Unsplash)

Certo, la tua relazione non è uguale a quella delle altre, questo non è in dubbio.

Esistono, però, cinque stadi più o meno simili per tutti, che, una volta in coppia, ci ritroviamo ad attraversare, a volte senza neanche rendercene conto!

Non importa che stiate insieme da anni o da qualche mese: scopriamo insieme quali sono questi passaggi ed a che punto siete voi due.

Fasi della relazione: ecco quali sono

fasi della relazione
(fonte: Unsplash)

Benché stare insieme ed essere una coppia sia qualcosa di assolutamente unico e speciale, completamente tarato solo su di voi, quasi tutti passiamo gli stessi momenti prima di arrivare alla “calma dopo la tempesta”.

Ogni relazione, infatti, è composta da inizio, turbolenze e poi (si spera lieto) fine.
Non ci credi?
Eppure quante volte ti è capitato di non voler passare più tempo a discutere o di sentirti stanca perché non vuoi iniziare gli stessi, soliti, processi con una persona nuova?

Bene, pensa che tutti quanti passiamo sempre le stesse cinque fasi e ci troviamo a dover affrontare, bene o male, gli stessi percorsi.
Ecco quali sono gli stadi di una relazione: tu ed il tuo partner a che punto siete?

  • io e te e nessun’altro: anche detto fusione, questo è lo stadio iniziale che possiamo definire come quello dell’innamoramento.
    Non importa se siete due persone che si frequentano in maniera leggera o due persone che vogliono costruire qualcosa di serio.
    L’inizio sarà sempre lo stesso: non esiste niente e nessuno se non il partner!
    Passate ore ed ore a letto, fate l’amore mille volte al giorno (anche se qui vi abbiamo detto quante volte dovreste farlo per essere davvero felici) e non riuscite a pensare ad altro che non sia il vostro compagno.
    Parenti, amici ed anche sconosciuti incontrati sulla metro non ce la fanno più: hanno le orecchie fumanti a forza di sentirvi decantare il partner!
  • negazione: arriva poi la fase della negazione, nella quale inizia a sembrarvi impossibile che l’altra persona abbia preso così tanto spazio nella vostra vita in un periodo di tempo così breve.
    Gli amici scherzano e vi chiedono quando vi sposate e voi reagite sostenendo che non state neanche insieme e non v’importa niente dell’altro!
    Questo è il periodo nel quale, nonostante siate felicissimi, fingete che la relazione non sia niente di serio, un mero passatempo.
    Vi sforzate di individuare nell’altro tutti i difetti ed i motivi per i quali non funzionerà mai tra di voi.
  • turbolenze: a forza di pensare a quanto sia impossibile che la vostra relazione funzioni, ecco che arrivano le prime discussioni e le litigate infinite.
    Discutete su tutto ed iniziano a venire fuori i problemi, gli ex, gli altri e tutto il corollario legato al fatto che non siete una vera e propria coppia.
    Siete ancora troppo lontani per affrontare una discussione chiedendo che il partner vi metta al primo posto ma troppo vicini per non sentirvi feriti dai suoi atteggiamenti.
    Vi sembra che non ci sia motivo per rimanere insieme ma, dopo ogni brutta discussione, correte l’uno nelle braccia dell’altro.
  • decisione: uno dei due, oppure entrambi quasi nello stesso momento, prendete la decisione. Volete stare insieme.
    Ne parlate e vi esponete, per la prima volta dopo tanto tempo. Avete bisogno di essere sicuri dei vostri sentimenti e di avere la mente abbastanza sgombra per poter decidere consciamente di volervi dedicare alla relazione ed all’altro.
    Attenzione, questo periodo può durare veramente tanto perché, prima di prendere una decisione così importante, dovrete vivere sulla vostra pelle tutta la difficoltà di uscire dalla vostra comfort zone ed avere a che fare, di nuovo, con un’altra persona.
  • amore: se supererete tutte queste fasi, possiamo assicurarvi che arriverete al quinto ed ultimo step. L’amore!
    Anche se vi sembra di non essere ancora pronti o se volete prendervi del tempo per dirlo ad alta voce, non avete scampo: siete innamorati!
    Non preoccupatevi: non dovete per forza iniziare a fare i preparativi per il matrimonio, però, se avete passato la fase dei dubbi, delle litigate e delle decisioni indenni allora il motivo è solo uno.
    Siete fatti l’uno per l’altro!
fasi della relazione
(fonte: Unsplash)

Ora conoscete il percorso che tutte le coppie (o quasi) hanno dovuto affrontare prima di mettersi insieme.

E voi? A che punto siete?