Il partner ti ha fatto un regalo orribile? Ecco come accettare un regalo brutto

come accettare un regalo brutto
(fonte: Pexels)

Questo Natale hai dovuto affrontare una terribile prova: un regalo brutto! Ecco come accettare un regalo brutto se viene dal tuo partner.

come accettare un regalo brutto
(fonte: Pexels)

Capita a tutti di ricevere dei regali non proprio meravigliosi, soprattutto a Natale.

Se, però, maglioni pelosi, camicia a pois gialli e verdi, calzini con riproduzioni artistiche di dubbio gusto sono appannaggio di parenti che vedi poco, la questione si fa più complicata quando è il tuo partner a darti un regalo non gradito!

Scopriamo insieme come accettare un dono che, anche se fatto con il cuore, proprio non ci piace!

Come accettare un regalo brutto dal partner: ecco la guida

come accettare un regalo brutto
(fonte: Pexels)

Quest’anno, forse, avete passato il Natale a distanza (qui trovi i nostri consigli per affrontare le feste) e non hai ancora ricevuto il tuo dono.
Oppure stai aspettando con ansia di aprire il tuo regalo da giorni e finalmente il momento è arrivato.

Non importa cosa sia, sai solo che appena lo hai scartato ti sei trovata di fronte un regalo decisamente poco gradito.
E dire che tu ti sei tanto impegnata, usando le nostre idee per comprare il regalo giusto al tuo lui!
Il partner, invece, è convinto di aver azzeccato e di averti comprato esattamente quello che desideravi.

Aiuto!
Cosa puoi fare adesso?

Partiamo dall’inizio: se il regalo ti è già stato dato e lo hai accettato, purtroppo, c’è poco da fare.
Se state insieme, soprattutto se da tanto tempo, però, puoi sempre cercare di parlare con il tuo partner in maniera onesta e sincera.

Non devi per forza dire: “Questo è il regalo peggiore che mi abbiano mai dato” ma, di certo, puoi trovare una frase più adeguata.
Puoi accennare al fatto che è qualcosa che non ti serve, oppure che non useresti.
Essere onesti riguardo al regalo appena ricevuto è certamente la cosa migliore da fare!

L’oggetto, in sé, non rappresenta un problema: mentire al riguardo, però, può causare una serie di situazioni veramente complicate.
Insomma, trova il coraggio di confrontarti con il tuo partner in maniera trasparete e digli che il regalo, purtroppo, non ti è piaciuto.
Chiedigli perché ha scelto questo dono e cercate di capire insieme dov’è l’equivoco!

Se invece non hai intenzione di dire la verità (alla fine si tratta di una piccola “bugia bianca”) allora ecco alcuni suggerimenti per accettare un dono che proprio non ti piace.
Preparati, però: se il tuo partner scopre che il regalo non ti piace ma che tu lo hai accettato lo stesso, fingendo, potrebbe arrabbiarsi con te.
Fagli leggere qual è il modo migliore per perdonare il proprio partner!

Per prima cosa, assolutamente necessario in ogni caso, ringrazia.
Concentrati, più che sul regalo in sé, sul fatto che il tuo partner abbia pensato a te, cercando di capire cosa avrebbe potuto comprarti.
Ringraziare, quando non siamo soddisfatti di quanto ci hanno regalato, è difficile.
Per questo motivo, ringrazia il tuo partner per lo sforzo, l’impegno o anche solo per il tentativo.
Le tue parole saranno sicuramente più sincere e sentite!

Se hai deciso di accettare il regalo, sposta immediatamente la conversazione dall’oggetto in sé per sé e concentralo sul partner.
Puoi chiedere quale sia il motivo dietro la scelta di quell’oggetto particolare, come lo userebbe lui oppure quando va usato.

Questa tecnica va bene per i vestiti (“Quando pensi sia meglio indossare questo maglione?”) per i CD (“Qual è la tua canzone preferita di questo disco?”), per i libri (“Come mai ha scelto questo autore?”) o anche per i gioielli e gli accessori.

Cerca di non dire bugie: non sostenere che userai il regalo che non ti è piaciuto appena possibile o tutti i giorni!
Meglio evitare di creare situazioni imbarazzanti, sostenendo che hai ricevuto l’oggetto che desideravi più di ogni altra cosa.
Lascia che sia il partner a parlare dei motivi per cui te lo ha regalato o chiedigli di raccontarti come lo ha scelto.

Un altro suggerimento, per chi non è un bravo attore, è quello di accettare il regalo con un abbraccio.
Vi impedirà di far vedere la vostra espressione iniziale e sarete in grado di “ricomporvi”.

Cercate, in ogni modo, di tenere a mente che se il vostro partner vi ha fatto un regalo ha comunque tentato di indovinare i vostri gusti ed i vostri desideri.
Non conta tanto l’oggetto quanto il fatto che si sia impegnato per farvi un pensiero.

Ringraziatelo, quindi, tenendo a mente questo e dimenticandovi del regalo poco gradito: quello che conta è che il partner vi rispetti e vi ami, non il regalo che vi fa!

come accettare un regalo brutto
(fonte: Pexels)

Ovviamente, ci sono dei modi per riciclare il regalo oppure assicurarvi che il partner non sbagli mai più nello scegliere un pensiero per voi.

Che ne dite di creare una wishlist per il prossimo anno, segnalando quali sono gli oggetti che desiderate di più?

Parlare di alcune cose che vorreste ma che, al momento, non potete comprare o vi scordate di acquistare è un ottimo modo per mettere sulla giusta strada tutti gli “imbranati del regalo”.

Ricordate: meglio un partner che vi ama e vi rispetta ma che sbaglia, clamorosamente, ogni volta che vi compra qualcosa che qualcuno che non vi ama ma vi regala oggetti meravigliosi.