Come vestirsi per nascondere la pancia? Quando la moda ti fa magra

Dall’intimo ai vestiti, passando per gonne, bluse e pantaloni: ecco come creare un outfit perfetto per nascondere la pancia un po’ di troppo.

fisico a mela
Foto da Pinterest

Chi di noi non ha desiderato veder scomparire la sua pancetta.

Che sia un semplice gonfiore dovuto a quel momento del mese o qualche chiletto di troppo, tutte abbiamo desiderato dire addio l’odiosa pancetta.

Certo, i miracoli non si possono fare ma qualche piccolo stratagemma è invece più che fattibile.

Come sempre ci viene incontro il mondo della moda, a riprova che, con i giusti vestiti, tutto è possibile.

Come vestirsi per nascondere la pancia?

pancia
Foto da Pinterest

Ecco un dettagliato elenco di capi, modelli e tessuti su cui dovrebbe puntare chiunque ha anche solo un accenno di pancetta che vuole minimizzare.

Intimo modellante (shapewear) – Perfetto per rimodellare la figura e far scivolare meglio i vestiti, così da non farci segnare in nessuna zona. Un’ottima base dunque prima di passare al vero e proprio outfit. Niente paura, oggi giorno non esistono solo modelli inguardabile stile Bridget Jones.

Taglio impero – Seno in primo piano e per il resto un tessuto che scivola giù morbido sera evidenziare troppo la silhouette. Ancora meglio sarà poi se l’abito presenta delle applicazioni sul seno o sulle maniche, distogliendo così l’attenzione dalla “zona calda”. Chi ha belle gambe poi potrà metterle in mostra con la variante corta di questo abito, una sorta di baby doll che domerà anche un tocco sexy al look.

Puntare sulla scollatura – Nel mondo della moda la regola d’oro è sempre quella: attirare l’attenzione sui punti forti, così che i deboli passino automaticamente in secondo piano. Ecco allora che una scollatura generosa e magari ben decorata v i aiuterà a far scomparire o quasi la pancetta.

Blazer lungo – Un po’ stile anni 90′ e ultimamente di gran moda è perfetta per slanciare la figura. Accarezzando i fianchi andrà a diminuire otticamente la loro circonferenza e quella della vita. Da evitare invece come la peste i piumini che evidenziano le rotondità ma anche le giacche a doppio petto. Puntate magari su un bel blazer in velluto, come vi abbiamo consigliato.

Pantaloni a vita alta – Perfetti soprattutto se non stringono sull’addome. Doneranno infatti slancio alla figura soprattutto se hanno la gamba a sigaretta. Senza dubbio tra i pantaloni più eleganti.

I tessuti giusti – Sì a cotone, raso e tessuti morbidi e scivolati come la viscosa, ma potete scegliere anche lo chiffon e il pizzo poiché non danno volume alle forme. No categorico invece a poliestere, elastam e a tutto ciò che fasci il corpo come in un cellophane. Meglio evitate anche drappeggi su pancia e stomaco, ma preferite linee verticali.

Colori e fantasie – In generale decisamente meglio i toni scuri che snelliscono così come le righe verticali che affinano la silhouette, esattamente al contrario delle orizzontali. Evitate in generale decori chiassosi sulla zona da minimizzare.

Ora che sapete su quali capi puntare dedicatevi a uno shopping consapevole e preparatevi a uscire finalmente a testa alta sfoggiando il meglio di voi.