Rassegna stampa 18 dicembre: i principali quotidiani italiani

La rassegna stampa di oggi, venerdì 18 dicembre. Ecco cosa titolano sulle loro prime pagine i principali quotidiani italiani. 

rassegna stampa
Pixabay

L’attenzione dei principali quotidiani italiani oggi è concentrata su tre eventi in particolare: l’Italia in zona rossa per le feste di Natale, il lockdown ci sarà dal 24 dicembre al 3 gennaio, con un piccolo spiraglio di luce che avrebbe proposto il premier Giuseppe Conte, la possibilità di avere due ospiti anziani. 

La liberazione dei pescatori di Mazara Del Vallo sequestrati in Libia e naturalmente l’incontro tra Renzi e Conte che sembra non aver sortito i risultati sperati dal capo di Italia Viva, anche se il premier si è riservato di rispondere alle richieste dell’ex premier nei prossimi giorni.

 

Rassegna stampa di oggi, venerdì 18 dicembre: le prime pagine dei principali quotidiani italiani

rassegna stampa
Adobe Stock

La Repubblica:

“IL WEEKEND DELLA PAURA”

Allarme per l’ultimo fine settimana in zona gialla. Un milione di persone in viaggio, 70 mila agenti per i controlli. Zaia chiude i comuni. Vaccini, via il 27 dicembre. In Francia polemiche su Macron positivo al virus: “Imprudente”. 

Verifica, Renzi da Conte: hai tempo fino alla Befana per evitare la crisi

La Stampa:

“NATALE, NON C’è ACCORDO SUL LOCKDOWN” 

e ancora:

“I pescatori liberati con l’aiuto di Biden” 

Libero Quotidiano:

De Luca denuncia

“IL MERCATO NERO DEL VACCINO” 

Prima somministrazione “simbolica” il 27 dicembre. Poi iniziano i problemi: un frigorifero su 3 non è pronto, manca personale, forniture incerte. Il governatore campano: chi può si arrangerà.

I nuovi divieti: Natale soli in casa, sì al cenone con due ospiti anziani

e ancora:

Chissà se lo irridono come hanno fatto con Trump

“MACRON DI PRENDE IL COVID”

Il Fatto Quotidiano:

Farsa Renzi 20 richieste di riscatto e 30 minuti di incontro 

“NON VOLEVA LA TASK FORCE, ORA LA CHIEDE” 

Vertice con Conte il capo IV consegna un papello pieno di ricatti (e cabine di regia con super poteri). Anticipato sul web. Il Premier lo gela: “Già letto”. 

La Verità:

Il blitz per liberare i pescatori in Libia lascia una scia di interrogativi

“LA PESCA “MIRACOLOSA” DI GIUSEPPI” 

Con un ritardo di 100 giorni, mentre è assediato dagli alleati e si evidenzia il fallimento della sua strategia contro il virus, il premier con la delega ai servizi compie un atto inaudito e, con Di Maio, corre a baciare la pantofola di Haftar. Il ribelle di Bengasi ottiene così l’agognato riconoscimento politico e in cambio concede ai due italiani una ghiotta passerella mediatica. Alla faccia di Renzi. 

e ancora:

“NEL REPORT OMS TUTTI GLI ERRORI DI GOVERNO”

La relazione insabbiata cita un durissimo documento: non solo il piano pandemico non era aggiornato, ma Speranza non ha applicato neppure quello vecchio, che pure avrebbe risparmiato moltissimi morti. 

Il Messaggero:

“Natale e Capodanno, sì al cenone di famiglia” 

Il piano del premier: “Visite consentite ai parenti di 2° grado” 

e ancora:

“FIDUCIA A TEMPO PER CONTE”

Italia viva prova a dettare la linea di governo su Recovery Fund, Mes e servizi segreti. La replica: patto di legislatura a gennaio. M5S: Matteo non va assecondato. Il Pd con Renzi.

Il Mattino:

“CONTE-RENZI, TREGUA ARMATA”

Breve incontro a Palazzo Chigi. Italia Viva chiede “una svolta nel programma e rimpasto”. Conte: “Buoni spunti vi farò sapere”. M5S: non va assecondato. Ma il Pd: serve una scossa.

Il Manifesto:

Oggi il governo decide: verso il lockdown a rate dal 24 dicembre al 3 gennaio. Zaia chiude il veneto.

“NATALE, ARRIVA LA ZONA ROSSA NAZIONALE” 

e ancora:

“PESCA PROVVIDENZIALE” 

Liberati 18 pescatori sequestrati in Libia da oltre tre mesi. La gioia delle famiglie e dei rapiti. Festa a Mazara del Vallo. Il giorno di gloria effimera di Conte e Di Maio a Bengasi. La vittoria del generale nemico Haftar. L’Italia costretta a cambiare rotta sull’alleato di Tripoli. 

Il Dubbio:

Dopo giorni di polemiche e rinvii va in scena l’incontro tra ex premier e premier

“RIMPIATTINO RENZI- CONTE”

Nulla di fatto a palazzo Chigi tra il premier e Italia Viva. Bellanova: “Il presidente ci darà una risposta a giorni”

e ancora:

Attesi in Italia tra sabato e domenica

“LIBERATI I PESCATORI FERMATI IN LIBIA”

rassegna stampa 18 novembre 2020
Adobe Stock

Vi auguriamo una buona giornata!