Previsioni del tempo del 19 Dicembre 2020: maltempo da Nord e da Sud

Dopo qualche giorno di sole e tempo stabile, per il 19 Dicembre 2020 il meteo annuncia due nuove perturbazioni che copriranno nuovamente i cieli italiani.

ombrelli
(Pexels)

Nelle prime due settimane del suo percorso, il mese di Dicembre 2020 ha portato sull’Italia ben 6 perturbazioni. Entrando nella terza settimana il numero è destinato ad aumentare ulteriormente e sulla nostra penisola il maltempo arriverà da due diverse direzioni.

Sono attese infatti per il prossimo week end due perturbazioni, una proveniente dal Nord Atlantico e una proveniente dal Nord Africa.

Le conseguenze di questa sfortunata congiuntura meteorologica saranno essenzialmente un netto calo della pressione atmosferica condizioni di maltempo all’estremo Nord, sulla Sicilia e all’estremo Sud Peninsulare.

Fortunatamente, però, le temperature si manterranno miti su gran parte della penisola e, anche se saranno interessate da un certo calo, non raggiungeranno valori tipicamente invernali.

Previsioni meteo per il Nord Italia

Il Nord Italia vedrà i propri cieli coperti da una nuvolosità densa e persistente che occuperà l’arco alpino e la Pianura Padana fin dalle prime ore della mattina.

Scarse precipitazioni nevose solo sull’estremo nord del Piemonte nelle ore centrali della giornata, mentre banchi di nebbia si svilupperanno nelle stesse ore tra il Piemonte e la Lombardia.

Sul golfo ligure e sulla Toscana le nubi porteranno precipitazioni scarse ma durature, che proseguiranno dal mattino alla sera intensificandosi nella parte centrale del giorno.

Bolzano sarà la città più fredda del Nord con una temperatura minima di -3°. Molto più alte le minime di Torino, Aosta e Milano, che si aggireranno tutte intorno agli 8°. Genova caldissima rispetto alle città vicine, con ben 11° di minima e di massima: le temperature saranno perfettamente stabili per tutto il giorno.

Previsioni meteo per il Centro Italia e la Sardegna

Sul Centro Italia il tempo sarà molto nuvoloso, ma ci saranno timidi sprazzi di sole soprattutto lungo la dorsale appenninica, quindi lontano dalle coste. Sole (anche se velato) nel Lazio, in Umbria e sulla parte più interna dell’Abruzzo.

Su tutte le altre regioni, soprattutto sulle Marche le nuvole copriranno il cielo in maniera costante ma non ci saranno precipitazioni.

Sulla Sardegna cielo nuvoloso con qualche piovasco nel pomeriggio e in serata sulla parte meridionale dell’Isola.

Roma scende a 1° di minima, con un’escursione termica diurna molto significativa: la temperatura massima che sarà registrata nella Capitale sarà di ben 14°. Segue L’Aquila con minime di 3° e massime di 12°. Cagliari città più calda d’Italia secondo il meteo del 19 Dicembre 2020: ben 15° di minima e 17° di massima.

Previsioni meteo per il Sud Italia e la Sicilia

La perturbazione che oscurerà i cieli del Sud Italia, come detto, proviene da Sud, spinta verso la nostra penisola dal vento di Scirocco.

Il maltempo sarà quindi più intenso sulla Sicilia, dove si prevedono precipitazioni poco intense ma durature tra Messina e Catania: pioverà letteralmente dal mattino fino a sera. Nuvoloso, ma senza precipitazioni, sulle altre zone dell’Isola.

Molto nuvolosa anche la Calabria, che vedrà anche la formazione di banchi di nebbia mattutina tra il nord della regione e la Basilicata. Anche la Puglia resterà sotto un fitto tappeto di nubi per tutto il giorno, con qualche fugace schiarita soltanto in corrispondenza di Taranto nelle ore centrali della giornata.

Cieli nuvolosi anche in Campania, con il sole che farà capolino di tanto in tanto soltanto sulla vasta provincia nord di Napoli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@naplesismydream)

Temperature minime più basse a Potenza con 4° e a Campobasso con 6°. Temperature massime a Palermo, dove si registreranno 13° di minima e 17° di massima.