Stai preparando le patate arrosto? C’è un errore che devi evitare

Per fare delle patate arrosto davvero impeccabili devi fare attenzione non solo agli step, c’è un errore che non devi proprio commettere: scopriamo insieme di cosa si tratta.

Patate
(Pexels photo)

Per riuscire ad ottenere delle patate arrosto ben condite, croccanti, dorate, pensiamo forse di fare tutto alla lettera, quando in realtà c’è qualcosa al quale non avremmo mai pensato e che può rovinare tutto.

Patate arrosto: errore che devi evitare

Le patate arrosto sono uno dei contorni più versatili che arricchisce le nostre tavole, le patate stanno veramente bene con tutto, si possono impreziosire dei primi piatti, abbinare a secondi di carne o pesce, le varianti riguardo alla cottura poi sono davvero tantissime, croccanti, saporite, buone anche condite con un filo d’olio e un pizzico di sale e magari una spruzzatina di limone se lesse.

Piatto papate
Fonte: pinterest

Quando scegliamo di prepararle arrosto c’è qualcosa al quale dobbiamo davvero prestare molta attenzione. Riuscire nell’impresa sembra scontato ma a volte il risultato non è poi ciò che speravamo. Far venire le patate arrosto eccezionali è possibile, c’è un trucco in particolare ed oggi vogliamo svelarvelo per far sì che portiate avanti una preparazione delle vostre patate a regola d’arte. In realtà esistono più di un trucco per portare in tavola una bella teglia di patate arrosto prelibate. Il primo è più un consiglio, quello di lessare prima le patate almeno per una decina di minuti circa, così da poterle poi infilare nel forno e cuocere per il tempo stabilito.

È possibile aggiungere anche un tempo di ammollo che si aggira intorno ad una mezz’ora in acqua fredda. Questo passaggio è molto utile, poiché elimina l’amido in eccesso e garantisce una maggiore croccantezza della patata a cottura ultimata. Diversamente, cuocerle in acqua che bolle renderà le patate molto più morbide all’interno e vi permetterà inoltre di controllare al meglio la cottura senza rischiare di ritrovarvi con delle patate troppo secche.

Patate
(Adobestock photo)

Anche il taglio gioca un ruolo molto importante, tutti gli spicchi di patate dovrebbero uniformarsi, essere più o meno tutti uguali e se infornate le patate con la buccia inoltre potrete garantire una maggiore croccantezza.

L’errore!

Siamo giunti ora al trucco finale, forse uno dei più importanti, come insaporire le nostre patate arrosto. L’arma più importante è quella di aggiungere il sale a fine cottura e mai prima, l’avresti mai detto? Questo è un passaggio essenziale che permetterà alle patate di non risultare troppo molli, ma perché? Proprio perché il sale attira in superficie tutta l’umidità che proviene dall’interno della patata. Scopri come fare delle patate al forno croccanti e golose anche con questo trucco!

Patate
(Pixabay photo)

A questo punto ci si può sbizzarrire con olio, spezie, soprattutto il rosmarino che conferisce alle patate un profumo inconfondibile che inebrierà tutta la vostra casa. Bisogna poi disporre le patate su teglia ricoperta da carta forno ben comode e distanti tra loro senza sovrapporle. Il condimento è possibile massaggiarlo direttamente sulle patate prima di infornarle con olio e spezie varie. Ricordate infine: le patate non vanno mescolate con il cucchiaio durante la cottura, infornate a 220° nel forno ventilato fino a che non diventeranno ben dorate. Quindi, non mescolate per i primi minuti, poi, fatelo ma sempre a fine cottura.