Papa Francesco compie 84 anni: gli auguri di Conte e Mattarella

Papa Francesco compie 84 anni. Arrivano gli auguri di Conte e Mattarella, l’argentino ha saputo farsi apprezzare per il proprio operato all’insegna di una maggiore eguaglianza e giustizia sociale per una Chiesa che rimetta al centro l’inclusione.

Papa Francesco
Papa Francesco, 84 anni (Fonte: Askanews)

È il Papa di tutti, senza retorica ma con quella concretezza che poche volte abbiamo visto rispetto a temi di uguaglianza e inclusione: Josè Mario Bergoglio, nato a Buenos Aires il 17 dicembre del ’36 da emigranti piemontesi, concepisce la Chiesa come un porto sicuro nel momento in cui parlare di porti – talvolta – può essere un problema dialettico ed etico a seconda delle accezioni che vengono sottolineate.

L’argentino, 84 anni oggi, ha dimostrato di porsi con egual rigore, empatia e pacatezza nelle questioni relative alla più stringente attualità: l’integrazione non è un diritto, ma l’inclusione sociale sì. Ecco perché Bergoglio, persino nel giorno del proprio genetliaco, non perde di vista l’impegno per tendere una mano verso chiunque: principale riflettore di quelle fragilità esistenti e dimenticate.

Papa Francesco 84 anni, il Pontefice compie gli anni: il tributo dei leader

Papa Francesco padre nostro
Buon compleanno Papa Francesco (Getty Images)

Immancabile il sostegno e gli auguri di numerosi Capi di Stato: stavolta la retorica lascia il posto al piacere e al sollievo di averlo in un posto di risonanza. Da San Pietro, centro nevralgico della Fede Cristiana, Francesco muove le coscienze e nobilita gli uomini di buona volontà.

Senza dimenticare il dovere di ciascuno nell’offrire il proprio contributo per una società migliore, lontano dai beceri interessi legati esclusivamente al profitto, Papa Francesco vuole costruire ponti laddove il resto della cultura e della politica innalza muri: in tal senso andrà interpretato anche il suo viaggio in Iraq, fra le altre iniziative di un Pontificato ricchissimo di spunti di riflessione e approfondimento.

Gli auguri di Conte e Mattarella

Coltivando gli stessi propositi, gli auguri del Premier Conte e del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sanciscono la perenne e imprescindibile intesa fra laicità e cristianità all’insegna di un sodalizio sempre più fruttuoso: “Auguri, Papa Francesco. Seguiamo con il massimo rispetto il tuo impegno per una Chiesa di “prossimità”, sempre costantemente attenta ai bisogni dei più poveri, dei più fragili, dei più piccoli”.