7 errori che non dovresti mai più fare con la tua lavastoviglie

errori uso lavastoviglie
Photo AdobeStock

La lavastoviglie ti semplifica la vita e ti fa risparmiare tempo, soldi e fatica ma solo se la usi nel modo adeguato. Se commetti questi errori stai vanificando tutto.

cosa non mettere in lavastoviglie
Adobe Stock

La lavastoviglie è un’invenzione notevole, tra le più apprezzate dopo la lavatrice. In effetti dopo aver passato molto tempo a cucinare magari anche per gli ospiti, spesso dover ripulire una piramide di piatti è davvero irritante. Se sei tra coloro che non potrebbe più vivere senza lavastoviglie, sappi che se stai commettendo gli errori di cui ti parleremo, significa che stai usando la lavastoviglie nel modo peggiore.

Errori comuni da evitare quando si usa la lavastoviglie

errori uso lavastoviglie
Photo AdobeStock

Molti pensano che usare la lavastoviglie sia molto facile, basta caricarla di stoviglie sporche, mettere il detersivo e accendere pulsante di accensione e aspettare che abbia finito. In effetti, questo elettrodomestico consente di risparmiare molto tempo e ti evita di dover insaponare, sciacquare e asciugare tutte le tue stoviglie oltre che risparmiare acqua.

Purtroppo un uso improprio o una scarsa manutenzione possono vanificare tutti i pregi della lavastoviglie.  Ecco i 7 errori più comuni che dovresti evitare se desideri  utilizzare correttamente la lavastoviglie e risparmiare acqua:

Errore 1: prelavare i piatti a mano

Molti lavano i piatti prima di metterli in lavatrice. Non si limitano a sciacquare via i residui di cibo dai piatti ma li insaponano commettendo un errore gravissimo perché questo elettrodomestico è stato progettato per pulire stoviglie sporche e necessita di stoviglie sporche per funzionare bene. Se pulisci le stoviglie non ha senso metterle in lavastoviglie. Il detersivo utilizzato contiene enzimi, questo detersivo si attacca allo sporco e lo fa sciogliere. Se lo sporco è stato già rimosso il detersivo è meno efficace. Avrai solo sprecato energia e acqua.

Errore 2: fare l’estremo opposto del punto precedente

I piatti non devono essere prelavati ma questo non significa che non dovresti togliere i residui di ossa, riso, bucce ecc. Gli avanzi di cibo dovrebbero essere gettati nella spazzatura altrimenti andranno ad intasare il filtro, il motore di lavaggio, la pompa di scarico o il circuito dell’acqua e non potrai più utilizzare la tua lavastoviglie. Inoltre l’otturazione parziale dello scarico genera cattivi odori.

Errore 3: mettere le posate nel verso sbagliato

Questo è uno degli errori più comuni. Sapevi che nel cestello delle posate è meglio non disporre le posate per tipo (cucchiai con cucchiai, forchette con forchette, ecc.)?. La pressione dell’acqua farà aderire le posate che hanno la stessa forma, con la conseguenza che non si laveranno bene. Per quanto riguarda il verso:

  • forchette e cucchiai con la testa verso l’alto
  • lame dei coltelli verso il basso.

Il motivo è quello di evitare che tu ti faccia male mentre svuoterai il ​​dispositivo.

Errore 4: mettere i piatti grandi al centro e i piatti piccoli ai lati

Piatti e padelle molto grandi non andrebbero mai messi al centro, perchè in questo modo cattureranno tutta l’acqua e i detergenti impedendo che il resto delle stoviglie si pulisca per bene.

Disponi il grande possibilmente di lato, nello scomparto inferiore della lavastoviglie.

Per quanto riguarda le stoviglie più fragili meglio evitare di posizionarli nella parte inferiore della macchina dove il calore e la pressione sono al massimo. Metti tutto ciò che è fragile nel reparto superiore. E se non hai abbastanza spazio, lavali a mano, ma non metterli di sotto in nessun caso, li rovini, per esempio il vetro si righerebbe di segni bianchi.

Errore 5: sovraccaricare la lavastoviglie

A volte la lavastoviglie è talmente piena che non entrerebbe neppure un ago. Anche questo è un errore. L’apparecchio necessita di piccoli spazi per permettere all’acqua e al prodotto di pulire bene. Meglio fare un lavaggio in più che fare un lavaggio non molto efficace. Considera anche quanto sporchi sono questi piatti.

Errore 6: non pulire i filtri

Una volta al mese si consiglia di pulire i filtri.  Per farlo ti basterà fare un lavaggio con aceto e bicarbonato e svuotare il filtro e pulirlo dopo ogni utilizzo. Questo semplice gesto ti farà risparmiare danni ingenti alla tua preziosa alleata dei piatti. Scopri come pulire la lavastoviglie in poco tempo: ecco il trucco.

come caricare lavastoviglie
Adobe Stock

Errore 7: svuotare immediatamente la macchina non appena il lavaggio è terminato

Questo è il modo migliore per rigare i piatti e i bicchieri. Non avere fretta, lascia che le stoviglie si asciughino prima di riporle, questo eviterà che l’acqua righi le stoviglie e si vedano macchie di calcare.

Scopri anche 10 oggetti da non mettere nella lavapiatti.