Se ti accadono queste cose è segno che sei carente di Vitamina C

La Vitamina C è indispensabile per affrontare al meglio i cambiamenti stagionali. Se hai questi sintomi significa che potresti avere una carenza.

donna irritata
Photo FreePik

Tra tutte le vitamine, la vitamina C è la più nota, forse perché viene spesso menzionata per la sua capacità di potenziare le difese immunitarie del corpo.

Questa vitamina ha diversi effetti positivi sulla salute e la sua carenza si manifesta con segni sorprendenti, l’unico problema è che spesso non siamo in grado di capire che questi segni sono un chiaro avvertimento di carenza di vitamina C e li ignoriamo fino al punto di soffrire di scorbuto.

Lo scorbuto è una malattia rara che si manifesta nel caso in cui la carenza di vitamina C è molto elevata ed è associata ad una dieta non bilanciata e ad un eccessivo consumo di cibo spazzatura.

Scopri quali sono i segni più evidenti di carenza di vitamina C

stanchezza
Photo FreePik

Prima di elencare questi segni teniamo a precisare che manifestare parte o tutti questi sintomi non significa necessariamente che tu stia soffrendo di una carenza di vitamina C. Per esserne certo dovresti consultare il tuo medico curante. Ad ogni modo se dovesse constatare effettivamente una carenza di vitamina C, non preoccuparti eccessivamente, la tua salute migliorerà rapidamente e questi sintomi spariranno appena inizierai ad integrare questa vitamina. La vitamina C può essere assunta attraverso l’alimentazione o assumendo integratori alimentari specifici.

Di seguito elenchiamo i segni più evidenti di carenza di vitamina C:

1) Stanchezza e sbalzi d’umore 

Se sei irritabile e ti innervosisci senza motivo apparente oppure ti senti più stanco del solito nonostante tu dorma a sufficienza, la causa potrebbe essere dovuta ad una mancanza di vitamina C. Il tuo corpo è stanco e rallentato perché in questo caso è impegnato a partecipare a molti importanti processi metabolici.

2) Lividi o sanguinamento inspiegabili

Ti capita di vedere del sangue mentre ti spazzoli i denti? La carenza di vitamina C indebolisce i vasi sanguigni, per lo stesso motivo potresti notare che ti si formano dei lividi più facilmente del solito, a volte senza che tu abbia sbattuto o il sanguinamento dal naso.

3) Pelle e unghie non sane

Anche a livello estetico ci sono dei segni evidenti attraverso i quali il tuo corpo ti comunica una carenza di vitamina C. La pelle appare più secca del solito, le mani si screpolano e questo perchè la carenza di vitamina C influisce negativamente con la produzione e la sintesi del collagene. Spesso la secchezza colpisce la parte posteriore delle cosce e delle braccia e sui glutei.

Anche la guarigione da eventuali ferite sembra richiedere più tempo in caso di carenza vitaminica. Il collagene interviene anche nel processo di rinnovamento dei tessuti e sul rafforzamento delle ossa e dei muscoli.

Le unghie, come la pelle, mostrano la loro debolezza. Si sfaldano e diventano fragili così come i capelli che si spezzano facilmente e appaiono spenti.

4) Essere soggetti ad ammalarsi più spesso

La vitamina C aiuta a proteggere il corpo dai malanni potenziando le difese immunitarie. Se ne sei carente i tuoi globuli bianchi saranno meno, il che ti rende più vulnerabile e propenso ad essere il bersaglio di virus e batteri. Quindi se noti che raffreddore ed influenza vanno e vengono chiedi un parere al tuo medico curante.

5) Avvertire dolori articolari

I dolori articolari sono un sintomo di molte patologie, ma possono indicare anche carenza di vitamina C e questo perché il collagene e l’acido ascorbico sono profondamente legati. Se soffri di tendiniti o persino artrite potrebbe darsi che hai bisogno di integrare la vitamina C.

6) Soffrire di anemia

La carenza di ferro è strettamente legata alla carenza di vitamina C. Sei sorpreso? La carenza di vitamina C come abbiamo visto indebolisce i vasi sanguigni e quindi tendiamo a perdere sangue e queste perdite possono provocare l’anemia.  Inoltre, la vitamina C aiuta il corpo ad assimilare e a fissare il ferro. Se noti qualche segno riconducibile all’anemia, parlane col tuo medico.

Vitamina C
Fonte: iStock Photo

Alcuni consigli utili per prevenire la carenza di vitamina C:

  • Se non vuoi rischiare di non apportare al tuo corpo la quantità necessaria di questa vitamina così essenziale, prediligi una dieta sana e varia a base di frutta e verdura di stagione.
  • Includi nella dieta alimenti ricchi di vitamina C quali: kiwi, peperone giallo, papaia, guava, olivello spinoso, ecc.
  • Tieni presente che la vitamina C è molto fragile e si disintegra facilmente se non viene tenuta al riparo da luce e calore. Questo significa che se ti fai una spremuta dovresti berla subito e dovresti mangiare  alimenti crudi perché il calore della cottura distrugge questa vitamina.

Fonte: https://www.healthline.com