Perché alcune persone mettono il cellulare in frigo? La spiegazione è sorprendente

Vi siete mai chiesti perché qualcuno mette il suo cellulare nel frigorifero? È una strana abitudine questa, ma è molto praticata. Scopriamo di più.

Il motivo per il quale il cellulare viene riposto all’interno del frigorifero non è poi così scontato e banale, ha la sua utilità. Per questo motivo ci chiederemo come mai qualcuno mette quotidianamente il proprio cellulare nel frigorifero.

Scopriamo quindi l’utilità di mettere il cellulare nel frigorifero

Forse non ci abbiamo mai fatto con così tanta attenzione, ma c’è una sostanziale differenza a livello di struttura tra i vecchi e i nuovi modelli di cellulari. I primi infatti avevano una batteria che nella maggior parte dei casi poteva essere staccata dal dispositivo, mentre oggi la batteria è interna al telefono, parte integrante, e non è possibile averla separatamente.

cellulari
Foto: Freepik

Possiamo dire quindi che gli smartphone odierni possiedono una struttura che fa da tutt’uno tra meccanismi del cellulare e batteria, quasi impossibile da separare manualmente se non in un negozio specializzato.

Resta il fatto che la batteria è una delle parti più importanti di uno smartphone, questo perché fornisce energia al telefono e a molte altre applicazioni presenti in esso. Grazie alla batteria possiamo anche localizzare il telefono attraverso il GPS.

Ulteriori informazioni utili

Tra l’altro, forse non sai, che anche quando il telefono è spento, si può essere sempre essere rintracciati grazie al sistema della triangolazione che utilizza tutti gli ultimi segnali che sono stati inviati dallo smartphone ma, se si è disattivato soltanto il GPS, dal momento che oltre alla geolocalizzazione negli smartphone, ci sono anche molti altri sensori, questi funzionano e non possono essere disattivati, infatti con una batteria fissa nel telefono vengono alimentati continuamente e quindi forniscono attività a tutte le applicazioni che utilizzano le nostre informazioni di posizione.

Ma torniamo al focus, a questa nuova abitudine di mettere il telefono nel frigorifero.

cellulare
Foto: freepik

Prima di acquistare un qualsiasi smartphone bisogna fare attenzione su tutte le parti che lo compongono e i servizi che può fornirci. La scelta dovrà essere oculata e cosciente in base alle nostre esigenze e dovremmo informarci necessariamente su un eventuale disabilitazione di alcune funzioni.

Nel momento in cui si spegne il telefono, oppure si ripone nel frigorifero, essendo un aggeggio che possiede una struttura metallica, il nostro segnale elettromagnetico verrebbe bloccato. Un frigorifero lo si può trovare dipendentemente da dove si è, in una stanza d’albergo, in un ristorante, in un luogo di attività non casalingo ma comunque fornito dell’elettrodomestico. Così che nessuno potrà risalire alla nostra posizione.

Mettendo il cellulare nel frigorifero pare che nessuno riesca più ad avere nessun tipo di informazione sulla nostra posizione.

Però, di mettere in pratica ciò, bisogna ovviamente informarsi su quanto il cellulare possa debellare basse temperature.  Sta di fatto che spegnerlo di tanto in tanto resta una buona pratica da far diventare abitudine quotidiana così da ottimizzare anche la memoria e la velocità dello smartphone.