Pranzo veloce del lunedì? Scopri i trucchi per prepararlo in anticipo

pranzo trucchi
Cibo foto creata da topntp26 - it.freepik.com

Come fare quando si lavora a cucinare piatti degni di nota? Semplice, preparandoli in anticipo. Ti sveliamo i trucchi per realizzare un pranzo buonissimo anche di lunedì.

pranzo trucchi
Cibo foto creata da topntp26 – it.freepik.com

Quando si lavora è difficile conciliare tutto. Ecco perché è bene organizzarsi in anticipo se si desidera mangiare bene e soprattutto accontentare i palati di tutta la famiglia, grandi e piccini compresi.

Preparare un pranzo elaborato all’ultimo minuto non è affatto semplice, anche se esistono comunque delle valide ricette che si riescono a realizzare in 15-20 minuti. Ad esempio vi avevamo suggerito come preparare un pranzo veloce.

Alcuni piatti però sono impossibili da preparare in poco tempo perché richiedono preparazioni più elaborate o semplicemente perché hanno bisogno di un maggiore tempo di cottura. Ecco che allora vi sveliamo alcuni trucchi per portare a tavola un pranzo degno di nota anche di lunedì. Scopriamo come.

I trucchi per un menù completo e buonissimo per il pranzo del lunedì

pranzo trucchi
Cibo foto creata da wirestock – it.freepik.com

Se vuoi mangiare bene anche quando sei di fretta o ricorri alle classiche ricette dell’ultimo minuto, che prevedono preparazioni super rapide. Qualche idea? Ecco un pranzo in soli 15 minuti.

Altrimenti devi organizzarti in anticipo con ricette che puoi preparare il giorno prima, e che permettono di preparare dei piatti che si conservano bene in frigorifero e che saranno buonissimi anche il giorno successivo.

Alcuni piatti, ad esempio, il giorno dopo sono ancora più buoni. Questo perché riposando rilasciano dei sapori più rotondi e gustosi. Qualche esempio? La parmigiana di melanzane, la crostata, una zuppa di legumi e tante altre ancora.

Scopriamo allora i trucchi per realizzare un pranzo degno di nota che farà felice tutta la famiglia.

Primo piatto: lasagne bianche con piselli e prosciutto

Le lasagne sono uno di quei piatti che spesso consumiamo la domenica perché per prepararle occorre un po’ di tempo. Ma è anche una di quelle ricette che consumate il giorno dopo sono ancora più buone. Perché allora non cucinarle la domenica e ritrovarcele a pranzo il lunedì.

Quando saremo di fretta e non avremo idee e ingredienti per preparare qualcosa di buono possiamo ricorrere al trucco delle lasagne congelate. Già perché preparandone due o tre teglie le potremo tranquillamente congelare.

Scopriamo allora come realizzare le lasagne bianche con piselli, prosciutto cotto e besciamella. Un piatto che rievoca anche gli anni ’80.

Ingredienti per la besciamella

  • 50burro
  • 50farina
  • 500 ml latte
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.

Ingredienti per il condimento

  • 200piselli surgelati
  • 250prosciutto cotto a cubetti
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30parmigiano Reggiano 
  • 250lasagne sottili all’uovo
  • sale q.b.
  • pepe q.b. 
  • 20cipolla

Seguite il tutorial e avrete un primo piatto degno di una domenica o di un giorno di festivo.

Secondo piatto: arrosto di tacchino con salsa di verdure

Un secondo piatto classico della cucina italiana, si tratta dell’arrosto di tacchino, ottimo anche servito freddo, con una salsa di verdure. Cotto in pentola o al forno, è uno di quei piatti che come le lasagne, se mangiato il giorno dopo sarà ancora più buono.

Il segreto dell’arrosto di tacchino è di cuocerlo con gli odori: carota, sedano e cipolla poi una volta cotta la carne, si tritano le verdure con il minipimer ed il gioco è fatto. La salsina che metterete sopra al tacchino sarà deliziosa. Inoltre, per la scelta di spezie ed aromi sarà a vostro gusto personale, potrete anche apportare delle variazioni alla ricetta qui sotto.

E infine, se proprio non avete tempo, potrete addirittura consumarlo anche freddo. Questo arrosto sarà buonissimo lo stesso. Qui sotto troverete tutti i passaggi per realizzare la ricetta passo dopo passo.

Dessert: crostata di marmellata

Un altro grande classico della cucina italiana: la crostata di marmellata, meglio ancora se con quella fatta in casa, che preparata il giorno prima per quello successivo permetterà di gustarla al meglio delle sue potenzialità. Quella che vi proponiamo qui sotto è con una versione della pasta frolla senza burro.

Per realizzarla avrete bisogno di:

Ingredienti

  • 2 uova
  • 100g di zucchero
  • 100ml di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 300g di farina
  • marmellata q.b.

Per il procedimento seguite i passaggi nel video qui sotto.

E se questo pranzo da preparare in anticipo vi è piaciuto scoprite anche la cena a buffet, stuzzichini e finger food.