Bruciatori della cucina incrostati: falli splendere grazie a questi trucchi facili

Stavi cercando un modo per pulire al meglio i bruciatori incrostati del gas nella tua cucina? Sei nel posto giusto, da oggi puoi pulirli alla perfezione con questi trucchi.

Pulisci i bruciatori incrostati del gas con questi trucchi
Pulisci i bruciatori incrostati del gas con questi trucchi (Adobestock photo)

Pulire i fornelli incrostati, è un vero stress! Molto spesso non si riesce a tirar via quello sporco ostinato, ecco per te e qualche espediente utile per riuscire ad ultimare al meglio la pulizia del tuo piano cottura con pochissima fatica.

Sui fornelli, si sa, cuciniamo ogni giorno e più volte al giorno, sono un punto della cucina che si sporca molto di più rispetto a tanti altri, e andrebbero lavati subito dopo l’utilizzo. Non solo però il piano di cucina in generale, bensì i singoli bruciatori perché, talvolta, i resti di cibo si fanno ad incrostare e anneriscono ogni singolo bruciatore.

Ecco come pulire i bruciatori della cucina

Cosa possiamo fare per risolvere questo disagio? La soluzione è molto semplice

Troppo spesso non si ha il tempo di pulire accuratamente il piano cottura, poiché si pensa che sia un’operazione che richiede troppo tempo, ma in realtà, la pratica della pulizia dei bruciatori soprattutto, non andrebbe affatto trascurata. Come far tornare i bruciatori annerite incrostati a far splendere? Vediamo insieme.

Pulisci i bruciatori incrostati del gas con questi trucchiPulisci i bruciatori incrostati del gas con questi trucchi (Adobestock photo)

Ribadiamo quindi che i fornelli andrebbero puliti subito dopo l’uso, per evitare i problemi ostili nel tempo e cattiva manutenzione degli stessi.

Il trucco

Ma vediamo come procedere: un ottimo sistema è quello di intervenire smontando i bruciatori e le varie corone ed immergere tutto quanto in una pentola piena d’acqua nella quale aggiungerete tre cucchiai di aceto di vino bianco. A questo punto dovete posizionare la pentola sul fianco e procedere con la pulizia dei bruciatori, poi con una paglietta di ferro e del detersivo per i piatti iniziate a sfregare sulle incrostazioni, noterete subito la pulizia impeccabile in un batter d’occhio!

Aceto e limone
Aceto e limone Fonte: iStock Photo

Prima di iniziare con la pulizia potete, con la stessa miscela, disinfettare anche tutti i mestoli della cucina in legno i vari utensili. Un altro sistema per igienizzare e pulire al meglio la capsula per la lavastoviglie, basterà infatti farla sciogliere in acqua calda e utilizzare la miscela per pulire bruciatori e corone. La pastiglia della lavastoviglie ha un potente effetto sgrassante ed è utile come soluzione pulente anche per il piano della cucina in generale.

Esiste infine un altro trucco utilissimo, impiegato in casa per innumerevoli musei, stiamo parlando del bicarbonato, viene utilizzato in cucina e non solo per le sue altissime e proprietà potenti. Il procedimento per utilizzare il bicarbonato per smacchiare i fornelli, consiste nello spargere il bicarbonato in tutte le parti più annerite e incrostate emulsionarlo un pochino di acqua, usando che strofinare una spugnetta non abrasiva.

capelli
Bicarbonato di sodio Foto:Adobe Stock

Bisognerà quindi e massaggiare con cura, grazie alla spugnetta, questa schiuma densa, questa miscela che si andrà a formare un acqua e bicarbonato, infine è possibile ripulire e rimuovere il tutto un panno in microfibra.

Questi sono i metodi naturali ed davvero utili da impiegare per la polizia non solo della cucina ma della casa in generale, molto efficaci.