Allerta alimentare per cereali di marca

cereali allerta
cereali in tazza - Fonte: Adobe Stock

Nuova allerta alimentare per prodotto da prima colazione a base di cereali e cioccolato.

cereali allerta
cereali in tazza – Fonte: Adobe Stock

I cereali sono tra gli alimenti più amati per la prima colazione e spesso anche per la merenda. Amati da grandi e piccini, risultano ancor più golosi se al cioccolato. Come ogni alimento processato, però, anche questi prodotti possono andare incontro a contaminazioni o errori nel confezionamento. Cosa che può portarli a subire dei richiami. Esattamente ciò che è avvenuto per dei bocconcini di cereali tostati richiamati in questi giorni.

Richiamo per bocconcini di cereali tostati

allerta cereali
cereali pop’n fit – Fonte: Sito del Ministero della Salute

L’annuncio arriva dal sito del Ministero della Salute che ha diramato un’allerta riguardante un lotto di cereali tostati al forno con avena 18%, cocco 12/ e cioccolato 7%. A seguire tutte le informazioni importanti.

  • Nome del prodotto: Bocconcini di cereali tostati al forno con avena 18%, cocco 12% e cioccoato 7%
  • Marchio del prodotto: S&P POP’N Cocco e cioccolato
  • Ragione sociale Osa: Fietta Spa
  • Lotto di produzione: 2019006
  • Marchio di identificazione: Sapori & Piaceri
  • Nome del produttore: Bankebakkerij Merba BV
  • Sede dello stabilimento: Wilheminakanaal Noord 2, 4902 VR Oosterhout The Netherlands
  • Data di scadenza:08/07/2021
  • Confezione: 125 g
  • Motivo di richiamo: Presenza di ossido di etilene in concentrazione superiore al limiti di legge in semi di sesamo provenienti dall’India

I consumatori che hanno in casa il suddetto prodotto sono pregati di non consumarli e di riportarli presso il punto vendita in modo da ottenere un rimborso o il cambio con un altro prodotto di valore equivalente.

Qualora si fossero già consumati, il consiglio è quello di consultare il proprio medico curante.

Perché l’ossido di etilene è pericoloso

cibi pericolosi
segnale di divieto con teschio – Fonte: Adobe Stock

L’ossido di etilene è un potente pesticida che viene usato sugli alimenti per allontanare gli insetti e per evitare la comparsa di muffe.

Si tratta però di una sostanza cancerogena e nociva per i reni. Per questo motivo, quando ne viene riscontrata una quantità superiore ai limiti di legge, i prodotti vengono richiamati.

Nell’ultimo periodo sono stati richiamati diversi prodotti contenenti semi di sesamo provenienti dall’India. A seguire alcuni dei più recenti che sono l’allerta alimentari per barretta ai cereali e il richiamo alimentare per mix di semi e bacche di goji.

Allerta alimentare
Allerta alimentare (Adobestock photo)

Le allerte alimentari sono un buon modo per prendersi cura della propria salute e di quella dei propri cari, scegliendo sempre e solo gli alimenti più sani ed evitando quelli che, di volta in volta, vengono richiamati o ritirati dal mercato.