Avvento: i simboli del Natale ed il loro significato

Tempo di Avvento, ci stiamo tutti preparando al Natale, una festa particolare e ricca di simbolismo. Scopri il significato dei simboli principali del Natale.

Photo FreePick

La quarta domenica prima di Natale inizia l’Avvento. Secondo la tradizione cristiana questo periodo rappresenta simbolicamente l’attesa della venuta di Gesù. L’Avvento indica che è il momento di iniziare a prepararci per il Natale e segna anche l’inizio dell’anno liturgico.

Quali sono i simboli di questo particolare periodo?

I simboli dell’Avvento

Photo FreePick

Tra i simboli dell’Avvento quelli più ricorrenti sono:

Il calendario dell’Avvento

Questo calendario è particolarmente apprezzato dai bambini perchè addolcisce l’attesa dell’arrivo del Natale. Questo calendario può avere forme diverse. Sostanzialmente si tratta di un cartone decorato, che rappresenta tutti i giorni dell’Avvento. Ogni giorno il bambino può scoprire cosa riserva per lui il calendario, di solito aprendo una finestrella numerata si trova una sorpresina e un cioccolatino.

Il presepe di Natale

La 1a domenica di Avvento è la data ideale per fare il presepe. I bambini preparano la stalla nella quale nascerà Gesù, immancabili il bue e l’asinello, oltre a Maria e Giuseppe. Per mettere il bambino Gesù nella mangiatoia, bisogna attendere la notte del 24 dicembre.

Candele dell’Avvento

Le candele che accendiamo durante l’Avvento segnano simbolicamente l’attesa e la speranza. Secondo la tradizione cristiana bisognerebbe accendere quattro candele, una per ciascuna domenica d’Avvento. Questa tradizione è tipica soprattutto dei paesi paesi nordici. Queste candele possono essere adagiate su ghirlande e rami di conifere e adornate con agrifoglio e pigne e statuine di Natale, solitamente angioletti.

La ghirlanda dell’Avvento

La ghirlanda è realizzata con materiale naturale, solitamente si raccoglie il necessario facendo una passeggiata nel bosco. Sono preferiti: rami di conifere, foglie di agrifoglio ed edera, pigne. Questa ghirlanda va messa davanti alla porta di casa per tutto l’Avvento, serve per accogliere amici e parenti in casa con stile mostrando loro che lo spirito del Natale regna nella tua casa!

L’albero di Natale

La tradizione di addobbare un albero in onore della festa del Natale è un rituale pagano ma  attinge al simbolismo cristiano. L’abete, sempre verde in quanto albero persistente, è un simbolo di vita in mezzo ad altri alberi spogli durante l’inverno. L’albero di Natale è stato adornato per la prima volta in Alsazia nel XVI secolo. All’epoca non esistevano le palline di NATALE, me per guarnirlo sono state utilizzate mele rosse, dolci avvolti in graziose carte o addirittura illuminato con gusci di noce che fungevano da lucerna. Questo albero riscosse talmente tanto successo che si impose in tutto il mondo. Oggi l’albero di Natale rappresenta il principale protagonista del Natale.

Photo FreePick

Regali di Natale

I regali di natale sono simbolicamente riconducibili ai doni dei Re Magi a Gesù bambino, la tradizione vuole che tutti si offrano dei doni in occasione del Natale.