Psoriasi: i rimedi naturali per alleviare i sintomi della malattia

psoriasi rimedi naturali
Adobe Stock

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica e recidivante della cute che può causare molto dolore e prurito: ecco i rimedi naturali per alleviare i sintomi.

psoriasi rimedi naturali
Adobe Stock

La psoriasi è una malattia cronica della cute a carattere cronico e recidivante, questo significa che è una patologia che può tornare periodicamente e non si può eliminare in maniera definitiva ma solo alleviare i sintomi attraverso alcune cure. 

Questa patologia si manifesta con la comparsa di placche eritematose sulla pelle che provocano prurito e dolore. Si può localizzare su varie zone del corpo, in genere le più frequenti sono le ginocchia, i gomiti, il cuoio capelluto, ma anche viso, mani e piedi.

Essendo una patologia che causa anche gravi disturbi peggiorando la qualità di vita della persona deve essere necessariamente curata da un dermatologo. In ogni caso, sentendo sempre il parere medico, si possono abbinare anche dei rimedi naturali per alleviare i sintomi.

I rimedi naturali per alleviare i sintomi della psoriasi

aloe vera rimedi naturali psoriasi
Adobe Stock

Premesso che la psoriasi è una malattia sempre più diffusa le cui cause possono ricondursi anche allo stress, uno dei mali dei tempi moderni, ma non unicamente a questo, scopriamo quali sono i rimedi naturali per tenere a bada i fastidiosi sintomi di questo disturbo.

Come vi avevamo già spiegato in quest’articolo, la psoriasi non ha cause ben definite e può essere influenzata da fattori ambientali e manifestarsi in seguito a un evento scatenante. Anche se è più facile che colpisca soggetti già predisposti. 

I fattori che possono determinare la psoriasi vanno dai traumi fisici come graffi, tagli a infezioni, specie da streptococco, ma anche stress, abuso di sigarette e alcol, nonché di alcuni farmaci. 

Esistono poi varie forme della malattia e a seconda del tipo il medico valuterà la cura specifica. Parallelamente alle terapie possiamo servirci di alcuni rimedi naturali e preparati galenici.

1) Aloe vera. È tra i rimedi naturali reputati più efficaci, infatti possiede proprietà immunomodulanti, lenitive e antinfiammatorie e reidrata la pelle.

2) Mahonia aquifolium. Una pianta che proviene dall’Asia e America settentrionale, se utilizzata sotto forma di crema può portare dei benefici, specie nei pazienti meno gravi. La sua azione aiuterà ad alleviare l’eritema.

3) Indigo naturalis. Una polvere blu, che si ottiene dalle piante Baphicacavthus cusia e Polygonum tinctorium, il cui principio attivo è l’indirubina. Il suo principio attivo permette di controllare l’iperproliferazione delle cellule epidermiche.

4) Olio di macadamia, jojoba e mandorle dolci. Donano alla pelle effetti emollienti ma anche protettivi e antiossidanti. Hanno tutti proprietà nutrienti e rendono la pelle più elastica.

5) Squalene. Si tratta di un precursore chimico degli steroidi e in natura si trova nella crusca del riso, nelle olive e nel germe di grano.

6) Ananas. Questo frutto contiene bromelina un’enzima che aiuta nell’attività antinfiammatoria.

7) Centella asiatica. Grazie alla sua azione antinfiammatoria lenisce le lesioni provocate dalla psoriasi.

8) Ossido di zinco. Uno dei prodotti più utilizzati anche per lenire le lesioni da pannolino dei bambini. Sotto forma di pomata serve come antinfiammatorio e dona un effetto lenitivo.

Cosa mangiare se si è affetti da psoriasi

benefici frutta secca psoriasi
Photo AdobeStock

Per prevenire la psoriasi o tenere a bada i suoi sintomi dovremo fare attenzione anche a quello che mangiamo. Di sicuro dovremo assumere ricche di antiossidanti come le vitamine, in particolare la A la E e la C. Ma anche sali minerali come lo zinco e selenio.

Gli alimenti che dovremo introdurre sono quindi agrumi, albicocche, cavoli, peperoni, spinaci, carote, ma anche la frutta secca come mandorle, noci e nocciole.

E poi yogurt, pane integrale ma anche germe di grano, olio extra vergine di oliva, lievito di birra.

Da eliminare tutto quello che può portare a infiammare l’organismo come salumi e insaccati, alcolici, caffè, e prodotti ricchi di additivi e conservanti.