Cinque motivi per cui dovresti assumere la vite rossa

Un alimento importante per il nostro fisico, un valido alleato contro le gambe pesanti e l’affaticamento in generale. Scopriamo insieme 5 buoni motivi per assumere la Vite Rossa.

vite rossa proprietà
vite rossa e boccetta con essenza – Fonte: Adobe Stock

La Vite Rossa è una pianta originaria dell’Asia,ma che si trova in tutto il mondo. Cresce ad ogni latitudine, e da noi la si può vedere spesso sui clivi collinari da nord a sud. La Vite Rossa è una pianta rampicante ricca di benefici, soprattutto grazie ai polifenoli e flavonoidi. Conosciuta dai tempi antichi, ed utilizzata per diete disintossicanti, la vite rossa, apporta all’organismo vitamine e sali minerali che combattono i radicali liberi e favoriscono il benessere fisico.

La si può usare come rimedio fitoterapico assumendo gemmo derivati o tinture madri, capsule, gocce olio o essiccata. Ma è anche possibile usarla in cucina, sia per tisane, infusi e decotti, che per accostarla a piatti come riso, verdure formaggi zuppe e secondi.

Perché assumere la vite rossa fa bene alla salute

vite rossa proprietà
Vite rossa in mortaio – Fonte: Adobe Stock

La vite rossa è ricca di proprietà benefiche che ne fanno una pianta davvero utile per la salute. Scopriamo i cinque motivi principali per cui andrebbe assunta.

Aiuta il microcircolo: ricca di antociani e flavonoidi, la vite rossa è un potente antiossidante e antinfiammatorio e svolge una funzione preponderante nella cura e protezione dei capillari, sia venosi che linfatici. Previene le malattie del sistema circolatorio e aiuta cuore e occhi.

È un super cibo: La vite rossa, è uno di quegli alimenti che grazie anche alle sue proprietà, la vite rossa viene anche considerata un alimento nutraceutico, ossia un alimento che nutre ma che al contempo aiuta a curare l’organismo.

Preziosa per le gambe: la vite rossa agisce fortemente sui capillari della parte periferica del sistema circolatorio, donando elasticità, tono e sollievo al micro circolo venoso, soprattutto quello delle gambe. La sua azione antinfiammatoria, aiuta le gambe stanche e pesanti a riacquistare leggerezza e vitalità.

Previene l’invecchiamento: ricca di antiossidanti naturali, la vite rossa svolge una intensa azione “anti-aging”, intervenendo nella lotta ai radicali liberi, proteggendo i vasi del cuore ed il sistema linfatico ed aiutando a tenere a bada l’infiammazione che spesso è causa di invecchiamento precoce.

Combatte la ritenzione idrica: agendo sui vasi sia linfatici che sanguigni, la vite rossa aiuta a far si che il corpo elimini l’acqua in eccesso, riducendo il gonfiore, gli edemi e agevolando l’eliminazione delle tossine. In questo odo combatte la cellulite ed il gonfiore in generale.

Avvertenze: È utile ricordare che, come tutti gli alimenti, anche la vite rossa può avere delle controindicazioni. Se ne sconsiglia l’assunzione alle donne in stato di gravidanza o che allattano.

vite rossa
Vite rossa – Fonte: Pixabay

La vite rossa va assunta in modo regolare senza eccessi. Chi ha problemi di epistassi o deve sottoporsi ad operazioni, dovrebbe evitarne l’assunzione. In ogni caso, consigliamo sempre di rivolgersi al proprio medico curante per ogni eventuale problema o dubbio in merito.