Natale 2020: come organizzarsi per festeggiare insieme anche se lontani

Natale lontani? Scopriamo come celebrarlo insieme anche se ci si trova a vivere lontani.

natale insieme anche a distanza
cena di natale in videochiamata – Fonte: Adobe Stock

Quest’anno il Natale sarà diverso da tutti gli altri. A causa delle recenti restrizioni, infatti, molte persone non avranno modo di viverlo insieme, trovandosi forse per la prima volta a casa da soli o comunque lontani dai loro affetti. Trovare un modo per gioire di questa novità sarebbe del tutto inutile ed è indubbio che la lontananza peserà come non mai.

La vita però è fatta anche di momenti difficili da vivere con forza e Natale non è da meno. Per questo motivo, cercheremo di esplorare i tanti modi per vivere al meglio le festività sentendosi vicini ai propri cari.

Come organizzarsi con genitori e parenti per sentirsi vicini anche a distanza

natale insieme anche a distanza
chiamata di gruppo natale – Fonte: Adobe Stock

Se il pensiero di passare le festività lontani fa male, è giunto il momento di lasciar andare lo scoramento e di trovare delle valide alternative per festeggiare Natale con i propri cari, anche e sopratutto con quelli che si trovano lontani. Oggi, quindi, noi di chedonna.it vi illustreremo alcune idee per rendere queste feste speciali nonostante la distanza.

Creare una chat di gruppo. La prima mossa da fare se si è soliti riunirsi con parenti e amici che quest’anno per ovvi motivi non si potranno incontrare, è quella di creare un gruppo Natale su Whatsapp o su una qualsiasi chat che comprenda la possibilità di scriversi in tanti. In questo modo ci si potrà organizzare di giorno in giorno, scambiarsi pareri sulle cose da comprare e sentirsi semplicemente più vicini.

Organizzare delle video chiamate. Nei giorni di festa, come ad esempio per l’8 Dicembre, ci si potrebbe dare appuntamento per una video chiamata di gruppo nella quale tagliare tutti insieme una fetta di pandoro o di panettone. Basta acquistarne uno anche piccolo e farsi trovare pronti. In questo modo ci si farà gli auguri e si mangerà insieme. E certo, non ci saranno gli abbracci ma si saprà di avere comunque i propri cari vicini seppur lontani.

Gestire i regali. Non potersi vedere non significa dover rinunciare al Natale. È quindi importante cercare di comportarsi come sempre e fare gli acquisti per i regali da scambiare sotto l’albero. A questo punto si potrà decidere se spedire i regali per tempo o se tenerli con se. La sera di Natale ci si potrà vedere in videochiamata e procedere all’apertura dei pacchetti. Se ci si è spediti il tutto si avrà tra le mani il proprio regalo, se invece si preferisce non correre rischi (come ad esempio quello dei ritardi) si potrà mostrare agli altri l’apertura del pacchetto loro destinato e conservarlo fino a quando non ci si incontrerà di nuovo. L’attesa sarà così più dolce e ricca di aspettativa.

Cucinare insieme il pranzo di Natale. Che si festeggi la vigilia o il giorno di Natale si può optare per un pasto da preparare insieme. Basta accordarsi sulla spesa e fare una diretta dalla cucina. In questo modo ci si divertirà e chiacchiererà e si avrà modo di mangiare tutti la stessa cosa. Stessa cosa si può fare anche con il dolce, optando in alternativa per un bel panettone o un pandoro, magari da farcire online per poi gustarlo ognuno dalla propria casa.

Mangiare insieme anche se lontani. A Natale fa male quel posto a tavola vuoto? Lo si potrà riempire con un tablet o un pc e connettersi in video chiamata. Facendo tutti allo stesso modo si mangerà insieme (ancor meglio se si sarà scelto per lo stesso menu) e si godrà dell’affetto che si prova l’un l’altro. Un affetto così forte da travalicare anche la distanza.

Vuoi leggere altri consigli per organizzare le feste? Clicca su => Le Idee di Chedonna per Natale 2020

Ovviamente in video chiamata si potranno organizzare anche brindisi, aperitivi e momenti da passare insieme per tutto il periodo delle feste, ivi compreso il Capodanno.

Per fare tutto per bene, però, è importante organizzarsi per tempo. In questo modo si potranno gestire persone anziane e con difficoltà ad usare tablet e affini (magari chiedendo aiuto ad amici e parenti) e si avrà il tempo di pianificare tutto al meglio in modo da non dover rinunciare a nulla (o quasi).

natale insieme anche se lontani
anziano in videochiamata con parenti – Fonte: Adobe Stock

E anche se ovviamente il Natale non sarà lo stesso si potrà approfittare di questa difficoltà per ricordarsi quali sono le cose veramente importanti. Esserci e aver voglia di passare del tempo insieme è qualcosa di inestimabile che scalderà il cuore quasi come farebbe un abbraccio. E tutto in attesa del prossimo Natale in cui tutto avrà acquisito ancor più valore donando la consapevolezza di quanto siano preziose cose che fino a ieri si davano quasi per scontate.