Previsioni del tempo per il 7 Dicembre 2020:

sole
Foto da Pixabay

Dopo giorni di piogge molto intense finalmente il sole torna a fare capolino su gran parte dell’Italia: le previsioni meteo del 7 Dicembre 2020.

sole
Foto da Pixabay

Il cielo continuerà ad essere nuvoloso o molto nuvoloso al Nord e sulle regioni costiere del versante tirrenico della penisola.

Qualche raro temporale, di breve durata, si registrerà sull’estremo levante ligure ma anche sulla Toscana e tra Lazio e Campania.

Ampie schiarite e cielo sereno sul resto d’Italia soprattutto (e per fortuna) sulle regioni meridionali che sono state sferzate da un terribile maltempo nel corso delle ultime settimane.

Previsioni meteo del 7 Dicembre per il Nord Italia

Continua a cadere la neve sui rilievi alpini, dove negli scorsi giorni si sono accumulati anche 2 metri di neve sui rilievi superiori a 1500 metri. Le nevicate dureranno per tutta la giornate e proseguiranno anche nelle ore notturne, interessando soprattutto le zone settentrionali di Piemonte e Lombardia. Neve anche in Friuli, soprattutto a partire dalle ore centrali della giornata.

Pioggia intensa sulle zone costiere del Veneto e del Friuli, così come sull’Alta Toscana e l’estremo levante Ligure.

Cielo poco nuvoloso sul resto della Liguria e su gran parte dell’Emilia Romagna, in particolare sul versante adriatico.

Le temperature massime si toccheranno in Liguria, con 12° e in Veneto dove la colonnina di mercurio salirà fino a 11°. Molto peggio per la Val d’Aosta, dove si concentra una sacca di bassa pressione che non consente alle temperature di salire oltre i 2° anche in quelle che dovrebbero essere le ore più calde della giornata.

Previsioni per il Centro Italia e la Sardegna

L’Italia centrale sarà letteralmente divisa in due dalla catena degli Appennini, che faranno da spartiacque tra una zona orientale, che godrà di sole e cielo poco nuvoloso, mentre sul versante tirrenico insisteranno piogge estremamente intense che colpiranno principalmente Lazio e Toscana.

Tempo instabile anche sulla Sardegna, divisa in due come l’Italia: sulle province orientali ci sarà bel tempo fino a sera, quando la pioggia arriverà a bagnare tutta la regione.

Temperature massime di 15° in media in Sardegna e di 14° ad Ancona. Abruzzo e Umbria ancora molte fredde con temperature massime di 6° e 8°.

Previsioni per il Sud Italia e la Sicilia

Dopo giorni difficili, in constante allerta per il pericolo di nubifragi, i territori del Sud Italia possono finalmente tirare un sospiro di sollievo.

Tempo sereno e soleggiato su gran parte della Sicilia e della Puglia, con una sottile striscia di maltempo solo in corrispondenza delle regioni tirreniche, quindi Campania e Calabria.

In Sicilia solo Trapani dovrà sopportare ancora qualche scrocio temporalesco nel corso del giorno, mentre in Calabria la zona più sfortunata sarà quella intorno a Cosenza, ancora bagnata da alcuni rovesci di media entità.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Annalinda Attolico (@annalinda.atto)

Le temperature massime del Sud Italia si attesteranno tra i 7° della fredda Potenza e i 17° di Bari. Scendono (finalmente) le temperature anche in Sicilia: Palermo si accontenterà di una massima di soli 16°, battuta per una volta da Siracusa con 17°.