Lingerie, a ciascuna forma del corpo il suo intimo sì e il suo intimo no

Scopri, in basa alla forma del tuo copro, quali capi di lingerie dovresti scegliere e quali sarebbe invece meglio evitare.

reggiseni forma del corpo
Foto da AdobeStock

No, non lo dite nemmeno per scherzo: “ma tanto sta sotto i vestiti, non lo vede nessuno”. Eh no, grosso errore!

L’intimo è la base su cui ogni outfit vincente si fonda. come per un palazzo le sue fondamenta: sbagliato l’intimo fallito il look!

Sceglierlo con cura è allora a dir poco essenziale e ciò si traduce non solo nel saper scegliere i giusti pezzi di lingerie in base ai vestiti che vi andremo poi a sovrapporre ma anche nello scegliere quei modelli che valorizzano la nostra particolare fisicità.

A ogni fisico dunque la sua lingerie… ma quale?

A ogni forma del corpo la sua lingerie

lingerie a seconda del fisico
Foto @chedonna.it

Come sempre, la scelta di un capo d’abbigliamento mira a esaltare i punti di forza del corpo di chi lo indossa, minimizzando invece i punti deboli.

Scegliere uno slip o un reggiseno non è dunque questione solo di confort ma anche di riequilibrare la silhouette.

Come vi avevamo spiegato regalandovi i 10 consigli per scegliere al meglio il vostro reggiseno, il sostegno e la sensazione di confort sono la primissima bussola da seguire quando si acquista dell’intimo. Dobbiamo ovviamente badare che non segni il nostro corpo in alcun modo, bensì che lo accarezzi, regalandogli magari quel qualcosa in più.

Proprio a proposito del plus che ciò che mettiamo sotto i vestiti può donare al nostro corpo, ecco alcuni preziosi consigli sui modelli di intimo e su come sceglierli in base alla propria fisicità. A ogni forma del corpo la sua lingerie su misura:

FISICO A PERA – obbiettivo: allargare la parte superiore del corpo
capi sì: reggiseno imbottito, slip brasiliano, slip a vita alta
capi no: slip a vita bassa, tanga troppo sottili, reggiseno push up

FISICO A RETTANGOLO – obbiettivo: cercare di accentuare le curve
capi sì: slip a vita bassa, reggiseni dalle spalline sottili
capi no: slip a vita altà, bustier, reggiseni a fascia

FISICO A MELA – obbiettivo: rendere confortevole il seno solitamente prosperoso
capi sì: reggiseno rinforzato con coppe e ferretti, body con scollo a V, perizoma
capi no: reggiseni o top molto accollati, slip a vita alta, culotte

FISICO A CLESSIDRA – obbiettivo: equilibrare le curve
capi sì: reggiseno a balconcino o una bralette, slip vita media
capi no: reggiseni a fascia, culotte molto sportive

FISICO A TRIANGOLO INVERTITO – obbiettivo: mettere in risalto le linee curve a dispetto di quelle rette
capi sì: mutandina brasiliana, reggiseno ben strutturato
capi no: culotte a vita bassa, spalline del reggiseno troppo larghe