Giulio Todrani, il padre di Giorgia a The Voice Senior: standing ovation per lui

Giulio Todrani, il padre di Giorgia, sbarca a The Voice Senior conquistando tutti con la sua voce straordinaria: standing ovation per lui.

giulio-todrani-the-voice-senior-
Giulio Todrani a The Voice Senior – Screenshot da video

Giulio Todrani, il papà di Giorgia, sbarca a The Voice Senior e, con la sua voce straordinaria, ha conquistato non solo i quattro sì dei giudici Loredana Bertè, Gigi D’Alessio, Clementino, Al Bano e Jasmine Carrisi, ma una vera e propria standing ovation.

Il primo ad essersi accorto di avere di fronte il papà di Giorgia, una delle più belle voci italiane è stato Al Bano che, però, per esserne sicuro, dopo averlo ascoltato cantare, gli ha rivolto una serie di domande grazie alle quali anche Gigi D’Alessio si è reso conto di trovarsi di fronte non solo ad una grandissima voce, ma anche al padre di Giorgia.

Giulio Todrani, pioggia di complimenti a The Voice Senior per il papà di Giorgia

giulio-todrani-the-voice-senior-
Giulio Todrani a The Voice Senior – Screenshot da video

Elegantissimo e con la musica nel cuore, Giulio Todrani si è presentato sul palco di The Voice Senior sfoggiando la sua straordinaria voce. “Sono nato a Roma e mi piace cantare. Nella vita dove abitavo c’era un bar dove arrivò un juxe box e uscì la voce straordinaria di un cantante. Sono rimasto paralizzato e mi ha trasmesso la voglia di fare musica black che è anima e per me è stata la una missione e quanto di piace qualcosa la fai anche se qualcuno storce il naso”, ha raccontato alle telecamere del talent show di Raiuno.

La canzone che gli ha toccato il cuore è stata Georgia On My Mind Ray Charles. “Promisi a me stesso che se avessi avuto una figlia femmina l’avrei chiamata Giorgi”, ha raccontato. Ad Antonella Clerici che gli ha chiesto il motivo che l’ha spinto a presentarsi a The voice ha detot: “Oggi mi sento pronto a dare il meglio di me”.

La prima a girarsi è stata Loredana Bertè, seguita poi da tutti gli altri. Dopo aver capito di avere di fronte il padre di Giorgia, Gigi D’Alessio ha detto: “Ti devo ringraziare perchè grazie a te è nata la più bella voce italiana che si chiama Giorgia”.

“Lei ha fatto una grande gavetta perchè faceva le serate con me e faceva i cori, ma lei cantava così già a 16 anni”, ha risposto Giulio che ha poi scelto di entrare nella squadra di Loredana Bertè.