Cristina Donadio, il dramma del tumore: “Ho trovato tutto sul cuscino”

Cristina Donadio, intervistata da Vanity Fair, ha rotto il silenzio sul dramma del tumore, diagnosticato nel 2015.

Cristina Donadio tumore
Donadio (Instagram)

Cristina Donadio è una delle attrici più apprezzate degli ultimi anni. Da sempre uno dei volti più talentuosi del teatro nostrano, ha raggiunto l’apice del suo successo grazie al personaggio di Scianel in Gomorra, una delle protagoniste indiscusse dell’intero show.

L’attrice, intervistata da Vanity Fair, ha voluto ricalcare proprio la donna forte interpretata nel noto telefilm, rompendo il silenzio su un dramma che l’ha vista in prima persona e che l’ha messa a dura prova: il tumore.

La malattia l’è stata diagnostica nel 2015, quando era ancora impegnata con le riprese del telefilm, ma non le ha impedito di portare in scena il suo personaggio ed ora è pronta a sensibilizzare le persone su questo delicato tema, provando a fargli aprire gli occhi, soprattutto su tutte le difficoltà che le persone malate stanno riscontrando in questo periodo in piena pandemia. Raccontando in prima persona il dramma vissuto da lei.

Cristina Donadio rompe il silenzio sul tumore: “Ci metto la faccia”

Cristina Donadio
Donadio (Instagram)

Cristina Donadio, durante il corso della sua intervista, ha rivelato quanto sia stato importante per lei interpretare il personaggio di Scianel in Gomorra durante il periodo della malattia, in quanto le sembrava quasi di poter indossare i vestiti di un supereroe, mettendo da parte tutte le sue fragilità provate in quella delicata fase della sua vita.

L’attrice ha anche ammesso però che le difficoltà, anche a livello psicologico, non sono di certo mancate raccontando anche il dramma di svegliarsi e trovare i propri capelli sul cuscino. “E’ una cosa bruttissima, ti svegli e trovi tutti i capelli posati sul cuscino” ha raccontato. “Ho scelto di metterci la faccia, facendo tutto il possibile a favore della ricerca del cancro con l”Airc” ha concluso, facendo notare anche il suo impegno nella prevenzione perché il tumore non può sopportare periodi di quarantena, ma va sconfitto subito.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristina Donadio (@cristinadonadio_official)

Cristina Donadio ha rotto il silenzio sul tumore e, lo scorso anno, ha anche pubblicato un cortometraggio su questo delicato tema, intitolato La Scelta.