Pranzo in bianco ma con gusto: menù completo dal primo al dessert

Un pranzo in bianco ma con tanto gusto: ecco un menù completo, dal primo al dessert con ricette speciali e facili da preparare. 

pranzo in bianco
Adobe Stock

Chi l’ha detto che un pranzo in bianco sia necessariamente un pranzo sciapo e privo di sapore? Quello che vi proponiamo oggi è un menù completo a base di ricette semplici da realizzare ma senza pomodoro.

I colori di questi piatti tendono tutti al bianco ma questo non significa che se il loro leitmotive sia un colore chiaro siano pietanze noiose o peggio cattive.

Scopriamo allora come colorare la nostra tavola di colori tenui quali bianco, crema, panna, e avorio con ricette gustose e che accontenteranno tutti i vostri commensali.

Menù completo in bianco e con gusto

risotto alla parmigiana
Adobe Stock

Un pranzo a base bianca può essere di certo una valida alternativa alle tante ricette con il pomodoro, di cui la cucina italiana è ricca. Non significa infatti che una pasta rossa sia necessariamente più gustosa di una a base bianca.

Con questo menù vogliamo portare in tavola piatti dai colori tenui ma molto gustosi. Iniziamo quindi con un risotto alla parmigiana. Si tratta di una portata semplice e facile da preparare.

Proseguiamo con un secondo piatto a base di scaloppine al limone, con una salsa particolare che poi andremo a vedere. Quindi gli abbiniamo un contorno di finocchi, ortaggi tipici di questa stagione, profumati con del rosmarino. E per chiudere non poteva mancare un dessert bianco: il biancomangiare, un dolce al cucchiaio a base di latte che conquisterà anche i bambini. Non ci resta che cominciare.

Primo piatto: risotto alla parmigiana

Iniziamo il nostro pranzo con il risotto alla parmigiana. Considerato come la base di tutti i risotti, questo piatto dal gusto estremamente gustoso e delicato conquisterà i palati di tutta la famiglia.

Essendo una valida base, potrà anche essere arricchito con altri ingredienti, ma quello che vogliamo proporvi in questo menù è quello proprio basic da mangiare così com’è.

Per prepararlo potrete seguire tutti i trucchi per realizzare un risotto impeccabile che vi avevamo già suggerito.

Cucinarlo sarà semplicissimo e veloce, infatti, una volta che avrete fatto tostare il riso basterà bagnarlo con il brodo fino alla fine della cottura. Poi si manteca con il burro e il parmigiano e pronti a tavola! Per vedere la ricetta passo passo basterà guardare il video qui sotto.

Se siete amanti del risotto vi suggeriamo altre due ricette facili e gustose: il risotto al limone e un altro tipico piatto di stagione: il risotto alla melagrana.

Secondo piatto: scaloppine al limone con salsa particolare

Proseguiamo il nostro pranzetto con un altro grande classico: le scaloppine al limone, ma stavolta condite con una salsa particolare. Si tratta di una ricetta semplice ma che merita davvero di essere provata.

Anziché infarinare le scaloppine si prepara una salsa facendo il classico roux, la base della besciamella e di tante altre salse. Potrete utilizzare il maiale, il vitello o il pollo. E poi una volta addensata la salsa si versa sulla carne, ma vediamo nel video qui sotto tutto il procedimento per prepararle.

Contorno: finocchi in padella al rosmarino

I finocchi sono ortaggi tipici della stagione autunno-invernale. E vi abbiamo ribadito più e più volte quanto sia importante consumare frutta e verdura di stagione. Facilmente reperibili nei banchi dei mercati a chilometro zero potrete utilizzarli per questo gustoso e profumato contorno semplicissimo da preparare.

Per cucinarli serviranno solo finocchi, aglio rosso, rosmarino, sale e olio extra vergine di oliva.

Dessert: biancomangiare, un dolce al cucchiaio a base di latte

Il biancomangiare è un dolce diffuso in Sicilia che deve il suo nome al fatto che viene preparato prevalentemente con ingredienti di colore bianco a rappresentare la purezza, proprio come quelli delle nostre ricette di oggi.

Le origini di questo dessert sembrano arabe poi da lì si è diffuso in Sicilia e nel resto d’Europa.

Per prepararlo avrete bisogno di 500 millilitri di latte, la buccia di un limone non trattato, 100 grammi di zucchero, 50 grammi di fecola di patate, un pizzico di cannella e delle mandorle tagliate a lamelle. Scoprite subito la ricetta qui sotto.

Non ci resta che augurarvi: buon bianco appetito!