Rassegna stampa del 25 novembre: i principali quotidiani italiani

La rassegna stampa di oggi, mercoledì 25 novembre. Ecco cosa titolano in prima pagina i principali quotidiani italiani.

rassegna stampa 19 novembre
Adobe Stock

La prima pagina dei principali quotidiani italiani oggi è dedicata alla giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Una piaga dalla quale il mondo ancora è segnato, ogni giorno, senza esclusione di colpi.

Il Presidente Conte conferma il Natale senza gli sci suscitando il malcontento delle regioni alpine. Attenzione massima sui vaccini, farmaci avvolti ancora in troppi misteri come titola la Verità.

 

La rassegna stampa di oggi, mercoledì 25 novembre: le prime pagine dei principali quotidiani italiani

rassegna stampa
Adobe Stock

 

La Repubblica:

“Le voci delle donne “Più forti della violenza”

e ancora

“Virus, il doppio vaccino” 

Nelle linee guida prevista la somministrazione di un secondo farmaco diverso se il primo non garantisce l’immunità. Ipotesi di un patentino obbligatorio per spostarsi e andare all’estero. Calano i contagi, ma ieri record di morti: 853.

La giornata contro i femminicidi

Macron con Conte: no allo sci a Natale. Ma Vienna si oppone. 

La Stampa:

“Codice rosso” 

25 novembre- giornata contro la violenza sulle donne.

Il Fatto Quotidiano:

“Renzi è come B.: “Via l’indagine a Firenze” 

La sua procura non gli va: vuole Roma, Pistoia o Velletri 

La Verità:

Avvolti dal mistero i farmaci che dovrebbero salvarci dal Covid

“Troppi segreti sui vaccini” 

e ancora

“Conte ammazza il turismo invernale ma non ha i soldi per risarcirli” 

Il Messaggero:

“Sci vietato anche all’estero” 

Conte conferma: “Niente neve a Natale”. L’esecutivo pronto a chiudere le frontiere con l’Austria. Cenone con i parenti stretti, Speranza apre sulla messa di mezzanotte. Il triste record dei morti: 853. 

e ancora

Oggi la giornata mondiale: nel 2020 un delitto ogni tre giorni. Nel lockdown picco di soprusi in famiglia +11%.

“Violenza sulle donne, la strage infinita” 

Il Mattino:

“Assunti solo 27 nuovi medici il caos del bando Campania” 

La Regione: “Avevano aderito in 160 mila ma alla fine in 90 hanno rinunciato. Altri non avevano i titoli”. La sfida del governo: date i nomi che denunciamo.

e ancora

“La strage delle donne durante il lockdown” 

Il Manifesto:

“Cielo nero”

Una donna uccisa ogni tre giorni. Nell’89 per cento dei casi si tratta di femminicidio in ambito familiare. In forte aumento in periodo lockdown, soprattutto nel nord d’Italia. Il rapporto choc dell’Eures alla vigilia della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. 

Il Dubbio:

Nella giornata mondiale contro la violenza, l’impegno dell’istituzione forense per una nuova cultura di genere.

“Una rete a tutela delle donne”

Mattarella: ” La parità non è ancora pienamente conseguita”. La presidente del Cnf Masi: “I reati si contrastano anche con l’affermazione dei diritti, avvocatura in campo contro le discriminazioni”

rassegna stampa 18 novembre 2020
Adobe Stock

Vi auguriamo una buona giornata!