Mai pulito il materasso? Ecco perché avresti dovuto!

Se solo sapessi cosa nasconde il tuo materasso, avresti subito agito. Forse non tutti sanno che esiste una mossa precisa nei confronti del materasso e di vitale importanza per risparmiarci non pochi rischi.

Mai pulito il materasso? Ecco perché avresti dovuto!
Mai pulito il materasso? Ecco perché avresti dovuto! (Pexels photo)

Tutti conosciamo quella piacevole sensazione di infilarci nel letto con le lenzuola appena lavate e fresche. Un letto pulito e comodo è alla base di un buon sonno. Molte persone però non hanno mai prestato attenzione alla pulizia del materasso. Talvolta, passa in secondo piano, si trova sotto e viene semplicemente rivestito con il cosiddetto copri materasso.

Forse però non sappiamo che lavarlo e igienizzarlo è di vitale importanza proprio perché dormire con delle lenzuola e delle coperte pulite non garantisce una polizia del letto al 100%. Il materasso infatti andrebbe lavato almeno due volte all’anno per garantirci un letto davvero impeccabile.

Cosa nasconde il materasso? La risposta ti stupirà!

Sai per caso quanto può diventare sporco un materasso? Forse non ti eri mai soffermata a riflettere su quante cellule della pelle perdiamo ogni notte, sono milioni ogni ora. Le cellule della pelle rimangono generalmente sulla superficie delle lenzuola ma diverse, vanno a mischiarsi alle fibre ed in più al sudore.

come pulire e disinfettare il materasso con rimedi naturali
Adobe Stock

Ecco principalmente perché il materasso andrebbe lavato meticolosamente. La poca cura e l’aborigene, soprattutto per le persone, soggetti allergici, potrebbero recare diversi rischi. Molti infatti sono allergici agli acari della polvere e soprattutto per loro è fondamentale riposare su un materasso perfettamente pulito. Scopri subito come pulire e igienizzare il materasso con rimedi naturali! 

Gli acari della polvere infatti sono particolarmente attratti dalle cellule della pelle, quando ci svegliamo al mattino con il naso chiuso che culo che prude oppure gli occhi ci danno fastidio è probabile che è nel letto ci siano diversi acari.

Curiosità e trucchi

Sapevi che il materasso raddoppia il suo peso ogni 10 anni? Ebbene sì, raddoppia il suo peso a causa dell’accumulo dei capelli umani, delle cellule della pelle, delle muffe, dei batteri, degli acari della polvere e della polvere in generale.

pulire e igienizzare il materasso
Adobe Stock

Allora fai così: pulisci il tuo materasso con queste semplici e velocissime mosse. Avrai bisogno di bicarbonato di sodio, un pannolino, un aspirapolvere.

Come prima cosa inizia passare l’aspirapolvere sul materasso per rimuovere tutta la polvere in superficie e la sporcizia sulla parte superiore. Ovviamente assicurati che l’aspirapolvere sia ben pulita e con un sacchetto ben vuoto all’interno prima di iniziare.

A cosa serve il bicarbonato di sodio? Riesce a garantire la rimozione di tutti i colori sgradevoli che il materasso emana dopo qualche tempo. Il bicarbonato di sodio infatti eliminerà l’odore, l’umidità e la sporcizia.

Alla fine, con un panno umido è possibile rimuovere le macchie preparando una miscela di bicarbonato di sodio, sale e acqua e lasciarla da prendere per una mezz’oretta. Queste facili mosse sono utili anche per la pulizia dei cuscini.