Melania Trump, la libertà può essere tornare a New York City

In base a quanto riportato da Il Fatto Quotidiano – e da una miriade di altri autorevoli media –  sarebbe confermata la notizia secondo cui Melania Trump sia in procinto di divorziare dal marito Presidente con una richiesta di 50 milioni di dollari. Vediamo perché non è ancora detta l’ultima parola sulla coppia più discussa del mondo.

Melania e Donald Trump durante la campagna elettorale. Fonte: Instagram.

Iniziamo con il dire che i 50 milioni di dollari che avrebbe chiesto Mrs Trump non sono, in questo caso, una grande sorpresa visto che l’avvocatessa Amal la scorsa estate pare ne avesse chiesti 500 per chiudere il matrimonio con George Clooney. Per Donald John Trump però sarebbe senz’altro il divorzio più costoso, confrontato ai suoi due legami precedenti. È più probabile che l’attuale First Lady degli Stati Uniti d’America abbia ben altri piani.

Melania Trump dopo 15 anni di matrimonio è ad un bivio

Donald Trump con la moglie Melania. Fonte: Instagram.

 

I rumors sul divorzio sembrano più voler screditare lui come uomo che loro due come coppia.

Il premio Pulitzer e giornalista del Washington Post Mary Jordan ha affermato: “chi parla di divorzio vuole solo liberarsi di Trump”. Anche Huffington Post Italia in un dettagliato articolo di Adalgisa Marrocco riporta le parole della biografa di Melania. Il desiderio di tornare alla Trump Tower, a New York City, la bella e misteriosa cinquantenne non l’ha mai nascosto, anzi. Melania nel 2016 aspettò che il figlio Barron terminasse l’anno scolastico prima di trasferirsi alla Casa Bianca – o almeno questa fu la versione ufficiale.

In quell’occasione l’astuta Melania avrebbe rinegoziato i termini del contratto matrimoniale chiedendo di più e garantendo la sua presenza al fianco del marito fino alla fine del suo mandato presidenziale. Ergo non è scritto da alcuna parte che al termine dello stesso ci sarà il divorzio che molti si augurano accada.

Certo, le crisi di coppia le viviamo tutti, prima o poi, è naturale. Le notizie però andrebbero riportate con un minimo di fondamento e non solo per sentito dire.

Melania vs Ivanka, quante difficoltà

Un punto difficile da gestire per l’ex modella è sempre stato il rapporto con l’adorata figlia di Trump, Ivanka. A questo proposito sono state ridotte al minimo le apparizioni pubbliche delle due, ed anche al 1600 Pennsylvania Ave tendevano ad evitarsi.

Melania Trump e la First Daughter Ivanka Trump. Fonte: Instagram.

Ricordiamo le frasi del Presidente Usa sul vaccino e gli attacchi al Paese che ha diffuso il virus nel mondo che con un po’ di diplomazia in più sarebbero state prese più sul serio.

Believe me, un uomo di successo come The Donald non avrebbe mai sposato una sciocca succube donna qualsiasi, soprattutto con una ex moglie in gamba come Ivana. I coniugi Trump sono più simili di quanto si possa immaginare. Sotto la foto del Veteran’s Day, dove i due sono fisicamente staccati, che ha incrementato le voci sulla loro crisi coniugale.

Dello stato di salute di Trump vi avevamo parlato ad ottobre quando era uscito dalla clinica.

I coniugi Trump alla cerimonia per i veterani alla tomba del Milite Ignoto. Fonte: Instagram.

Troppe volte la Signora Melania è stata dipinta come vittima succube del consorte. Avrebbe preferito continuare la sua vita senza lavorare come First Lady per quattro anni? Quasi certamente sì ma, libera e cosciente lo è sempre stata, anche con Trump al suo fianco.

Silvia Zanchi