Previsioni del tempo del 23 Novembre 2020: ancora piogge al Sud

Il meteo del 23 Novembre 2020 vede l’inverno giungere infine anche in Sicilia, dove temperature molto miti erano state registrate fino alle scorse ore.

(Istock)

In Italia il maltempo continuerà a interessare principalmente il Nord Est, con pesanti annuvolamenti principalmente lungo l’arco alpino centrale e orientale.

Se il Nord Ovest e il Centro Italia rimangono più o meno immuni dalla pioggia, il Sud Italia continua a combattere contro le piogge torrenziali degli ultimi giorni, che sono state portate nel bacino del Mediterraneo Meridionale da un ciclone che si è fermato in prossimità della costa turca negli scorsi giorni.

Le novità più importanti da segnalare sono le pesanti piogge a carattere torrenziale che interesseranno la Calabria meridionale per l’intera giornata di Domenica e che, spinte dal vento Grecale, finiranno con il raggiungere anche la Sicilia Orientale, finora rimasta all’asciutto.

Le temperature più alte d’Italia si registrano ancora in Sicilia, a Palermo e Catania, mentre le più basse in assoluto sono le minime di Bologna: -1°.

Previsioni meteo di Domenica 23 Novembre 2020

maltempo a Milano
pioggia – Fonte: Adobe Stock

La pressione è in aumento su tutta Italia, ma questo non impedirà al maltempo di imperversare nelle prossime ore con grande violenza soprattutto nel Sud Italia, dove anche negli scorsi giorni sono stati previsti nubifragi e violenti rovesci a carattere temporalesco.

Previsioni meteo per il Nord Italia

Il mattino del 23 Novembre 2020 sarà salutato dalla presenza di una fitta foschia in gran parte del Nord Italia che però sparirà nel corso della giornata grazie all’aumentare costante della temperatura.

I valori massimi delle temperature nella parte più settentrionale d’Italia si muoveranno tra i 9° di Torino e i 13° di Genova, baciata da un week end soleggiato dopo settimane di brutto tempo al Sabato e alla Domenica.

Previsioni per il Centro Italia e la Sardegna

La parte centrale della penisola continuerà a godere di tempo stabile e soleggiato, con brevi annuvolamenti che non daranno luogo a rovesci e saranno velocemente portati via dal vento. Rimarrà stabilmente nuvolosa soltanto la costa orientale della Sardegna.

Le temperature saranno in aumento un po’ ovunque, con massime che toccheranno i 13° a Firenze e i 17° a Roma.

Previsioni per il Sud Italia e la Sicilia

Le violente precipitazioni degli ultimi giorni proseguiranno anche nel corso della giornata di Domenica 23 Novembre e interesseranno principalmente il versante Jonico della Calabria e l’estrema propaggine meridionale della penisola.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Talita Marras (@taty_marras)

Una situazione molto simile a quella che si registra sul versante orientale della Sicilia: la perturbazione che fino al 22 Novembre ha solo lambito le coste comincia a spingersi verso l’Entroterra, portando precipitazioni intense anche a Siracusa, Ragusa e in prossimità di Caltagirone.