Previsioni del tempo del 21 Novembre 2020: freddo e pioggia

Le previsioni meteo per il 21 Novembre 2020 vedono continuare la costante discesa delle temperature: piogge insistenti soprattutto al Sud.

maltempo in Italia
la pioggia non accenna a fermarsi (fonte: Pexels)

Già nelle scorse ore in Italia si è registrato un forte calo delle temperature che ha reso chiaro il fatto che l’inverno è definitivamente arrivato.

Per la giornata di domani 21 Novembre sono previsti numerosi rovesci, soprattutto nel Sud Italia dove potrebbero verificarsi addirittura precipitazioni nevose sui maggiori rilievi degli Appennini.

Il vento sferzerà la nostra penisola da Nord a Sud, provocando un ulteriore abbassamento delle temperature in tutte le aree d’Italia. La perturbazione che interesserà l’Italia nelle prossime ore è la quarta dal principio di Novembre e si esaurirà depositandosi tra la Sicilia e la Turchia a partire dalla metà della giornata.

Previsioni per il Nord Italia

Il venti freddi provenienti da Nord – Ovest porteranno un cielo limpido in tutto il Nord Italia ma anche gelate intese ad altitudini superiori ai 300 metri.

Come si può intuire, nel corso della notte le temperature saranno prossime allo zero soprattutto in pianura. Per quanto riguarda invece i valori massimi non supereranno gli 8° o 11°.

Previsioni per il Centro e la Sardegna

Il Centro Italia, così come il Sud, sarà interessato da piogge più o meno intense che si concentreranno prevalentemente sul basso Lazio, Abruzzo e Molise con nevicate poco intense sui rilievi, in particolare a partire dagli 800 metri a salire.

Il vento di Bora sull’Adriatico e Grecale sul Tirreno porterà tempo bello e stabile, al massimo poco nuvoloso. Solo la Sardegna potrebbe dover sopportare un po’ di instabilità meteorologica sui versanti orientali. 

Tra le regioni più fredde d’Italia in questo momento si registra L’Aquila, con i suoi 4° di massima, mentre Roma raggiungerà temperature massime molto più miti con picchi di 13°.

Previsioni per il Sud Italia e la Sicilia

Come già accennato, le regioni del Sud saranno le più colpite dall’ondata di maltempo che si preannuncia per il prossimo week end. In particolare, nel pomeriggio si potrebbero verificare bombe d’acqua e alluvioni nel crotonese. Nelle stesse ore le precipitazioni si concentreranno soltanto sulla Basilicata e sulla Calabria concedendo una tregua alle altre regioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sara Passante (@sara._.1992)

Anche in Sicilia, dove oggi si sono registrate massime di 20°, le precipitazioni sparse attese nel pomeriggio faranno notevolmente abbassare le temperature. I Palermitani però non avranno molto di cui lamentarsi: per quanto scendano, le temperature massime registrate nel capoluogo siciliano non andranno sotto i 18°. Ben diversa invece la situazione a Potenza, dove si registrerà una massima di soli 9°.

Le condizioni meteo del 21 Novembre 2020 genereranno strascichi anche nell’arco della giornata della Domenica successiva.