Chi è? Una vera bomba sexy italiana dalla simpatia travolgente

È un’attrice italiana che ha fatto televisione, cinema e teatro, ma tutti la conoscono e la amano per essere una bomba sexy da calendario.

Sabrina Ferilli da Piccola

Allegra, solare, disposta a mettersi in gioco, a far ridere il pubblico e a ridere anche di se stessa con grande autoironia: anche da adulta questa bambina dall’espressione monella non ha mai smesso di conquistare tutti coloro che hanno avuto modo di avere a che fare con lei e di ammirarla nelle sue performance.

In grado di cantare (ha anche preso parte a un famosissimo musical italiano), di recitare (con un’adorabile inflessione dialettale che è diventato uno dei suoi adorabili segni distintivi) ma soprattutto di intrattenere il pubblico, oggi è una showgirl a tutti gli effetti, che recentemente si è anche “reinventata” in veste di ospite comica di un noto programma Mediaset.

Diversi anni fa, però, quest’attrice ha seguito una moda che all’epoca andava per la maggiore, ovvero la pubblicazione di almeno un calendario di nudo che entrasse nella memoria collettiva degli italiani.

Da quel momento la bravura, e la simpatia dell’attrice sono stati messi in secondo piano: tutti coloro che sentono il suo nome ancora oggi la ricordano e la amano per una sensualità prorompente che non scade mai nel volgare.

I tifosi della sua squadra del cuore, invece, la ricordano per una storica promessa …

Una bomba sexy tutta italiana

Sabrina Ferilli neonata

Nata nel 1964 in questa foto la vediamo a pochissimi mesi, quando di certo non immaginava minimamente che decenni dopo, in quella stessa posizione, avrebbe potuto accendere le fantasie proibite di milioni di uomini in tutto il mondo. Di padre romano e madre casertana, quest’attrice ha sempre respirato politica in famiglia ed è rimasta sinceramente schierata a sinistra anche nel corso della sua vita da adulta: suo padre è stato un dirigente del Partito Comunista Italiano.

Ha cominciato la gavetta del cinema negli anni Ottanta, per poi arrivare a recitare nel 1993 accanto a mostri sacri del cinema comico italiano come Enrico Montesano e Renato Pozzetto. 

Vinse il nastro d’argento come miglior attrice protagonista nel film La Bella Vita di Paolo Virzì ma conobbe la grande popolarità grazie alla pubblicazione del calendario sexy 2000 per la rivista Max.

Naturalmente stiamo parlando della bellissima e bravissima Sabrina Ferilli.

sabrina ferilli calendario max

Guardando altre fotografie di Sabrina Ferilli da piccola (ma in questo caso sarebbe più corretto dire da adolescente) non si può non notare che le premesse per la sua bellezza matura c’erano tutte.

Sabrina Ferilli da Giovane

Soltanto le sopracciglia sono drasticamente migliorate, ma non se ne può fare una colpa all’attrice. Tutte le donne, soprattutto tra gli anni Ottanta e Novanta, hanno lasciato crescere le sopracciglia in piccoli cespugli e talvolta hanno sfoggiato chiome leonine che arrivavano addirittura a nascondere parte del volto.

Sabrina Ferilli da giovane
Sabrina Ferilli nel 1988 (Wikipedia)

Negli stessi anni in cui posò per lo storico calendario di Max, Sabrina Ferilli si impegnò in teatro per recitare nel musical Rugantino di Garinei e Giovannini. Anche se la sua Rosetta è stata criticata da più parti, di certo le performance della Ferilli furono in grado di mettere in evidenza la sua versatilità come artista e la sua capacità di trovarsi perfettamente a proprio agio in ogni contesto, dal cinema al teatro.

Un altro momento storico per la carriera di Sabrina Ferilli ma anche per tutti coloro che condividono con lei la fede calcistica, risale sempre agli stessi anni.

L’attrice, tifosissima della Magica Roma, aveva promesso ai giocatori della squadra e a tutti i tifosi romanisti che si sarebbe spogliata al Circo Massimo se la Roma avesse conquistato lo scudetto.

Non si saprà mai se la promessa abbia funzionato come un’attività illegale di doping per la rosa dei giocatori giallorossi, fatto sta che gli undici di Totti conquistarono lo scudetto e la Ferilli mantenne la sua promessa con un grandioso show di festeggiamento. Forse un po’ intimidita dalla situazione, Sabrina sfilò e ballò sulla passerella che attraversava lo stadio in mezzo a decine di ballerini, sfilandosi mano a mano abiti dei colori della bandiera italiana e finendo con il memorabile bikini color carne.

Abbandonati gradualmente i panni della bomba sexy, negli ultimi anni Sabrina Ferilli ha partecipato stabilmente a diversi programmi Mediaset condotti da Maria De Filippi: le due donne sono legate da una profonda stima e da grande simpatia reciproca. La loro alchimia si vede perfettamente anche in video.

Anche se ha sempre dimostrato indiscutibili doti comiche, la Ferilli negli ultimi anni si è riscoperta in grado di intrattenere il pubblico televisivo anche senza seguire un copione prestabilito e dando soltanto spazio alla propria incontenibile simpatia e spontaneità.

Sono moltissimi i filmati girati dietro le quinte di Tu Si Que Vales che ripropongono proprio alcuni degli imperdibili siparietti tra le due irresistibili “ragazze” dello show.

Si può concludere commentando soltanto una cosa: Sabrina Ferilli da piccola o da adulta è sempre di una simpatia contagiosa.