Perché gli uomini sono infedeli?

Perché gli uomini sono infedeli? Anche le donne peccano di adulterio ma gli uomini in percentuale lo fanno molto di più. Perché sono tentati?

coppia tradimenti
Photo Adobe Stock

Uno studio risalente al 2019 ha dimostrato che sempre più donne sono adultere eppure i tradimenti femminili sono sempre in numero inferiore a quelli degli uomini. Se gli uomini sono così infedeli è per una ragione specifica, a rivelarla è la nota rivista Psychology Today, e il suo spunto di riflessione sulla questione è davvero molto interessante.

Perché gli uomini cedono al tradimento molto di più rispetto alle donne?

uomo che tradisce, motivi
Photo Adobe Stock

A rispondere a questa domanda è intervenuto il Dottor Robert Weiss, sessuologo clinico e psicoterapeuta. La sua intervista sull’argomento è stata pubblicata da Psychology Today, e noi vogliamo condividerla con voi perché il Dottor Weiss ha argomentato la questione sollevando il velo su questioni non ordinarie in fatto di tradimento. I motivi alla base del tradimento secondo il parere dell’esperto,  non coincidono con quelli comunemente immaginati.

Siamo abituati a pensare che il tradimento avvenga perché l’uomo ha bisogno di soddisfare degli impulsi legati al piacere sessuale che vengono soddisfatti molto meno col tempo all’interno della relazione, quando nel rapporto la passione e l’eccitazione dei primi tempi tendono ad affievolirsi. Quindi soccombere alla tentazione sembra essere una giustificazione per l’uomo ossessionato dalla morsa della routine che vede promettenti le nuove fonti di piacere.

Spesso sentiamo dire che gli uomini soccombono alla tentazione delle gioie proibite per un bisogno puramente fisico e che questo non ha nulla a che vedere con i sentimenti provati verso la partner. La nostra controparte maschile ha in diverse occasioni affermato di avere tradito con il corpo ma non con il cuore. Possiamo credere veramente a questa versione?

Fermo restando che la mancanza di rispetto che comporta il tradimento è un’espressione di mancanza di amore per molti, che non scindono le due cose e per quello non ammettono perdono al tradimento, quindi al di la della gravità che si attribuisce ad un tradimento che avviene a livello fisico o a livello mentale, cosa secondo l’esperto potrebbe spingere l’uomo a tradire?

Robert Weiss, psicoterapeuta ed esperto nel trattamento dei disturbi dell’intimità degli adulti e delle dipendenze associate, fornisce il suo parere sull’argomento e cita i principali 12 motivi per i quali gli uomini cedono al tradimento.

12 motivi per cui gli uomini tradiscono

spiare il partnerCercando di capire i motivi per i quali il partner sia stato infedele ci siamo imbattuti nello specialista Dottor Weiss, che ha elencato diversi fattori quali responsabili della tentazione di un uomo a tradire:

1. Insicurezza emotiva

Quando un uomo si convince di non ricevere abbastanza affetto e non si sente amato, a volte si spinge oltre le sue insicurezze nel tentativo di colmare questa lacuna affettiva. In realtà a questo tipo di uomo manca l’amore per se stesso e pensa erroneamente di alleviare questa sensazione seducendo altre donne. In realtà in questo caso è solo il loro ego a crescere, non l’amore per se stessi che resta basso, a volte addirittura peggiora a causa dei sensi di colpa, spingendolo nuovamente a tradire.

2. Immaturità

Un uomo immaturo non pensa alle conseguenze delle sue azioni. In quel momento pensa solo a soddisfare il suo istinto, la paura del domani, di essere scoperto e la reazione della partner scendono in secondo piano. Questo tipo di uomo sottovaluta gli effetti della sua infedeltà, e se è bravo a non farsi scoprire o a farsi perdonare dalla partner, potrebbe continuare all’infinito ad ignorare la gravità delle sue azioni e continuare a soccombere alle tentazioni delle gioie femminili.

3. Insoddisfazione nella relazione

A volte la relazione prende una piega inaspettata, si colpevolizza principalmente l’altro e il tradimento appaga quel senso di rivalsa che si avverte oppure il modo più semplice per mettere il punto e segnare la fine di una relazione. Solitamente sono uomini che non riescono a mettere la parola fine e quindi spingono l’altro a farlo evitando di addossarsi la responsabilità di questa importante decisione.

4. Consumo di sostanze psicoattive

Questo aspetto non è da sottovalutare. Alcuni uomini assumono alcol, farmaci o perfino sostanze illegali le quali possono interferire con la sua lucidità mentale fargli assumere comportamenti inappropriati. Sotto gli effetti di certe sostanze non pensa ai possibili effetti che il suo comportamento può avere sul partner… finché non tornerà lucido, eppure questo non eviterà comportamenti inadeguati non appena si presenterà una nuova occasione.

5. Difficoltà relazionali

Un uomo che ha difficoltà ad istaurare delle relazioni con gli altri, amici o parenti, sfogherà il suo bisogno di avere relazioni sociali ed emotive con la sua partner, ma se anche in questo caso intervengono problemi di comprensione potrà cercare questa spalla sociale al di fuori del matrimonio. La tentazione è molto forte in questo caso.

6. La routine

Sappiamo che la passione potrebbe subire un calo nel tempo. La coppia dovrebbe affrontare preventivamente questo aspetto e lavorare ogni giorno cercando il modo ideale per mantenere la fiamma accesa, avvalendosi per esempio di questi 6 trucchi sexy per risvegliare il calo di desiderio nella coppia.  Le coppie che non affrontano o non danno importanza a questo calo, finiranno per vedere il partner spingersi verso un’altra relazione. Purtroppo l’uomo a differenza della donna che stabilisce legami forti a livello mentale, nella maggior parte dei caso ha impulsi sessuali che necessita di soddisfare, in un modo o nell’altro.