Iva Zanicchi ringrazia lo staff di Vimercate: ha sconfitto il Covid-19

Iva Zanicchi, che sul suo profilo Instagram ufficiale si definisce, tra le altre cose, aspirante influencer, ha postato il video della suo ritorno a casa con lo staff dell’ospedale di Vimercate che si è preso cura di lei nella lotta al Covid-19.

Iva Zanicchi è uscita dall’ospedale di Vimercate. Fonte: Instagram.

Iva Zanicchi era risultata positiva al coronavirus ad inizio novembre e ve ne avevamo parlato riportando le dichiarazioni della cantante.

L’artista, nata il 18 gennaio del 1940 è riuscita a sconfiggere il virus come molti altri volti noti dello spettacolo di cui vi avevamo parlato a fine estate. Ieri sera è intervenuta telefonicamente prima al programma di Mario Giordano su Rete 4, Fuori dal Coro, e poi al Maurizio Costanzo Show. Vorrebbe donare il plasma ma al momento non ha avuto risposte. Si è detta, inoltre, molto preoccupata per il fratello cardiopatico ancora ricoverato.

Iva, l’Aquila di Ligorchio, torna a casa, ha battuto il covid-19

Iva Zanicchi è spesso opinionista in programmi tv. Fonte: Instagram.

Iva era entrata in ospedale il nove novembre per le complicazioni che il coronavirus le aveva creato nonostante fosse già regolarmente in isolamento. Le era poi stata diagnosticata una polmonite bilaterale. Ora che è sana e salva ha ribadito l’importanza delle misure preventive per ognuno di noi sottolineando l’inutilità di recarsi in massa nelle strutture ospedaliere, intasando il sistema, per semplice panico.

I medici e gli infermieri sono stati definiti eroi da tutti ma le richieste di pareri a studi legali per valutare la loro responsabilità sono più di quattrocento nella sola città di Milano. A queste si aggiungono svariate denunce inoltrate direttamente dagli avvocati su richiesta dei familiari dei pazienti. Lei infatti li ha definiti per quello che sono cioè professionisti.

Iva Zanicchi al Festival di Sanremo del 1969 con Bobby Solo. Fonte: Instagram.

Sia in Facebook che in Instagram ama pubblicare video della sua quotidianità, foto scattate dal suo inseparabile “Pippi”, il marito – compagno Fausto Pinna, ed immagini del passato.

Iva Zanicchi con Tony Renis e Mino Reitano. Fonte: Facebook.

“Non pensare a me, continua pure la tua strada” cantava al Festival di Sanremo nel 1967. Artisti, professionisti ed i suoi fan però hanno pensato a lei eccome, inondandola ogni giorno di messaggi sui social. In effetti, come si fa a non amarla?

Silvia Zanchi