Pasta con cavolo nero e pesto di pomodori secchi

Un trionfo di sapori semplici e di gusti che sanno di tradizione: la pasta con cavolo nero e pesto di pomodori secchi è un primo piatto genuino

Vegetariano fa rima con sano ma anche con buono. Utilizzando i prodotti in base alla loro stagionalità, possiamo portare in tavola tantissimi piatti nutrienti a poco prezzo. In autunno, ad esempio, è ottima la pasta con cavolo nero e pesto di pomodori secchi.

Una verdura molto utilizzata nelle ricette tradizionali soprattutto in toscana (pensate alle zuppe tipo la ribollita) e un pesto diverso dal solito ma molto saporito. Insieme danno vita ad un piatto genuino e molto pratico, pronto in poco più di mezz’ora

Pasta con cavolo nero e pesto di pomodori secchi, consigli sul formato

cavolo nero
per ogni tipo di cavolo la sua cottura ideale (Pixabay)

Questo primo piatto è molto versatile anche nella scelta della pasta da utilizzare. Sicuramente sta bene quella corta, come farfalle, penne, fusilli e trofie. Ma anche quella lunga, a cominciare dagli ziti, dalle fettuccine, dalle reginelle e dagli spaghetti.

Ingredienti:
400 g di pasta
1 mazzetto di cavolo nero
12 pomodori secchi
60 g di mandorle sgusciate
2-3 cucchiai di pecorino grattugiato
40 g di olive taggiasche
1 spicchio d’aglio
olio extravergine di oliva
peperoncino
pepe nero
sale

Preparazione:
Il primo passo è quello di mettere a bollire l’acqua per cuocere la pasta, ma il secondo è pulire il cavolo nero. Dovete eliminare la costa centrale che risulterebbe troppo dura e poi lavate le foglie. Quelle più grandi fatele a pezzi con un coltello, quelle più piccolo possono rimanere invece intere.

Quindi in una padella versate 2-3 cucchiai di olio extravergine, lo spicchio di aglio e un po’ di peperoncino, poi quando prendono colore unite il cavolo nero. Lasciatelo cuocere a fuoco medio aggiungendo pochissima acqua, copritelo e spegnete quando il cavolo è diventato morbido. Dovrebbero bastare 10 minuti.
Quando l’acqua bolle cuocete la pasta e mentre aspettate, passate alla preparazione del pesto di pomodori secchi. Nel boccale del mixer versate i pomodori secchi leggermente sbollentati, le mandorle, il pecorino grattugiato e poi frullate aggiungendo olio extravergine a filo. Regolatevi a occhio fino a quando il pesto è bello cremoso.

Tirate su la pasta al dente e versatela nella padella con il cavolo nero. Poi unite anche il pesto a base di pomodorini secchi e mantecate con un mestolo o due di acqua della pasta. Infine versate le olive(intere o a rondelle) e servite caldo.